Secret Invasion: Emilia Clarke ha paura di farsi sfuggire uno spoiler sul suo ruolo

La star di Game of Thrones, new entry in casa Marvel, e la paura di lasciarsi sfuggire dettagli segreti sulla nuova serie in arrivo su Disney+

La star di Game of Thrones è una new entry di casa Marvel. Emilia Clarke debutterà nel Marvel Cinematic Universe nella serie Secret Invasion, in arrivo su Disney+. In Secret Invasion, la spia Nick Fury (Samuel L. Jackson) e il mutaforma Skrull Talos (Ben Mendelsohn) si riuniranno dopo essere apparsi insieme sul grande schermo in Captain Marvel e Spider-Man: Far From Home. Nel cast della serie, oltre agli attori citati poco sopra, ci saranno anche Kingsley Ben-Adir, Killian Scott, Christopher McDonald e Olivia Colman. Tutti in ruoli che non sono stati ancora rivelati.

Naturalmente anche il personaggio che Emilia Clarke interpreterà in Secret Invasion è ancora top secret; circostanza, questa, che lascia l’attrice quantomeno in stato di allerta. Durante una puntata del podcast Happy Sad Confused, Clarke ha infatti confessato di aver paura al solo pensiero di lasciarsi sfuggire, inavvertitamente, qualche spoiler sul suo ruolo.

Emilia Clarke e la difficoltà di mantenere il segreto su Secret Invasion

“Le prime persone con cui ho parlato alla Marvel dopo aver ottenuto la parte sono stati i membri del loro team di sicurezza” ha dichiarato la star di Game of Thrones. “In realtà vivo nella paura che succeda qualcosa, che mi sfugga uno spoiler e che loro si arrabbino”. Emilia Clarke ha poi aggiunto di essere molto presa dal suo personaggio in Secret Invasion. “Interpreto un ruolo di cui ogni singola sfumatura mi appassiona”. Clarke ha confermato il suo entusiasmo anche a ComicBook.com, precisando di essere parte di un progetto davvero emozionante.

“Penso che quello che stanno facendo sia molto eccitante, davvero all’avanguardia. Essere parte della famiglia Marvel è bellissimo. Il loro lavoro è ciò che mi ha spinto a volere fortemente questo ruolo”. L’attrice ha chiosato sottolineando ancora una volta il grande lavoro dietro Secret Invasion. “Penso che il cuore e la testa di tutti siano davvero nel posto giusto per questo progetto”.

Articoli correlati