News

Servant: M. Night Shyamalan ha cambiato idea sulla durata della serie

M. Night Shyamalan ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni riguardo Servant e sulla sua durata, dicendo di aver cambiato la sua opinione a riguardo. La serie ha debuttato su Apple TV+ il 28 novembre 2019 e ha ottenuto un buon riscontro da parte di pubblico e critica. Nel corso di una recente intervista il regista ha sottolineato come l’impegno profuso per la realizzazione di questa sua nuova creatura sia stato molto maggiore rispetto alle previsioni.

Pubblicità

Quando ho iniziato a lavorare a Servant, pensavo che la storia si sarebbe conclusa in sei stagioni. Ho scelto quel numero perché mi sembrava un numero arbitrario, mi faceva pensare ad una serie né troppo lunga né troppo breve e mi avrebbe consentito di catturare l’attenzione del pubblico e mantenerla per qualche tempo. In seguito sono però cambiate alcune cose. Mi sono reso conto che oggi ci sono dozzine di servizi streaming e tantissime serie tv, e ce ne saranno sempre di più.

E quindi penso che la sfida che ci eravamo prefissi, quella di attirare l’attenzione di tutti e mantenerla per così tanto tempo, sia diventata insostenibile. Inoltre non mi ero reso conto che sarei stato così coinvolto in questo show. All’inizio pensavo di scrivere il pilot e di supervisionare un po’ le cose, ma in seguito ho iniziato a dare anima e corpo. Voglio dire, sto facendo tutto per questa serie, regia, sceneggiatura, parlo perfino con il compositore della colonna sonora! Non credo di poterlo fare per sei anni mantenendo lo stesso livello qualitativo.

M. Night Shyamalan ha cambiato idea sulla durata di Servant

Shyamalan sottolinea come ad influire sulle sue decisioni sia stata anche l’attuale situazione legata alla pandemia.

Durante la pandemia ho rivisto il quadro d’insieme e con alcune modifiche mi sono reso conto che potevamo fare quello che ci eravamo prefissati di fare in 40 episodi, non più in 60. Quindi la storia originale è stata accorciata a 40 capitoli e per adesso siamo certi che 30 di loro saranno sicuramente realizzati. E sono convinto che se la terza stagione manterrà questo livello altissimo, avremo la possibilità di fare anche gli ultimi 10.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button