Space Jam 2 batte agli incassi Black Widow: ottima partenza al box office

L’attesissimo film sequel che vedrà protagonista la star dell’NBA LeBron James parte bene al botteghino

Primo posto al box office statunitense per Space Jam: New Legacy, che è riuscito ad  incassare più di Black Widow, al suo secondo week-end. L’attesissimo film sequel che vedrà protagonista la star dell’NBA LeBron James ha superato Black Widow, che si è fermato a 8 milioni di dollari totalizzati durante la giornata di venerdì per un totale di circa 132 milioni di dollari al box-office domestico. Il sequel del celebre Space Jam si è affermato come miglior film per famiglie e miglior debutto al box-office per un film distribuito da Warner Bros durante la pandemia. L’apertura di Space Jam: A New Legacy rappresenta il miglior debutto per la major durante la pandemia, superando addirittura Godzilla vs. Kong, che aveva incassato $28,2 milioni di dollari nel suo primo week-end di programmazione. Il film è anche il terzo debutto al primo posto per il regista Malcolm D. Lee nonché il suo più grande successo al weekend d’apertura.

Space Jam: New Legacy supera al botteghino Black Widow

Il cestista americano è affiancato da altri famosi giocatori di basket per il film, inclusi membri sia dell’NBA che della WNBA. L’elenco confermato include Anthony Davis (Los Angeles Lakers), Klay Thompson (Golden State Warriors), Chris Paul (Oklahoma City), Damian Lillard (Portland Trailblazers), Diana Taurasi (Phoenix Mercury), Chiney Ogwumike (Los Angeles Sparks) e Nneka Ogwumike (Los Angeles Sparks). Ma non solo star del basket, insieme a loro figureranno anche attori come Don Cheadle di Avengers: Endgame e Sonequa Martin di Star Trek: Discovery. Space Jam: A New Legacy è diretto da Malcolm D. Lee, che in precedenza ha offerto al pubblico Girls Trip e Night SchoolL’attesissimo seguito arriverà nelle sale italiane il 23 settembre 2021.

Quando LeBron James e il suo giovane figlio Dom vengono intrappolati in uno spazio digitale da una malvagia Intelligenza Artificiale, LeBron farà di tutto per tornare a casa sani e salvi guidando Bugs, Lola Bunny e l’intera banda dei notoriamente indisciplinati Looney Tunes verso la vittoria, sul campo di gioco, contro i campioni digitalizzati dell’Intelligenza Artificiale: una super potente squadra di basket piena di professionisti all stars mai vista prima. Tunes contro Goons nella sfida con la posta in gioco più alta della sua vita, che ridefinirà il legame tra LeBron e suo figlio, mettendo in luce il potere di essere se stessi. Pronti all’azione, i Tunes sovvertono le convenzioni, sovraccaricando i loro talenti unici e sorprendendo anche “King” James con il loro modo di giocare.

Articoli correlati