News

Suspiria 2018 – Il film remake di Luca Guadagnino sarà vietato ai minori

Il remake di Luca Guadagnino è stato dichiarato vietato ai minori

L’ultimo film di Luca Guadagnino, Suspiria (2018), verrà vietato ai minori. La pellicola remake del classico di Dario Argento del 1977, dopo attenta valutazione è stata dichiarata dal MPAA film R-rated, ossia vietato ai minori. La MPAA(Motion Pictures Assosiacion of America) ha dichiarato Suspiria 2018 come un film da vietare ai minori a causa di: contenuti inquietanti come violenza rituale, Scene violente e di nudo, e, per il linguaggio con riferimenti sessuali. La MPAA è l’ente che in Usa gestisce proprio la classificazione dei film.

Suspiria 2018 – Il film remake di Luca Guadagnino sarà vietato ai minori

Già lo scorso aprile, quando Guadagnino ha presentato il suo lavoro al CinemaCon di Las Vegas, il film fece molto discutere. Ed alcune persone durante la proiezione del film erano addirittura uscite dalla sala, per le immagini a forte impatto visivo e violente. Potevamo dunque aspettarci che il film potesse essere vietato ai minori. Guadagnino infatti dichiarò in quel frangente il suo intento di voler far immergere il pubblico in un mondo dal quale è impossibile scappare.

Date le conseguenze di quell’anteprima il regista potrebbe aver portato a compimento la sua idea. Potrebbe aver dunque creato un film altamente disturbante come un horror è giusto che sia. Vedremo allora se anche in Italia il film verrà vietato ai minori oppure no.

Per quanto riguarda il trailer, uscito lo scorso 4 giugno, guardandolo non ci sono scene altamente disturbanti, ma si percepisce comunque una tensione crescente. Grazie al contributo del sottofondo musicale. Guadagnino dunque potrebbe lasciare il meglio, come giusto che sia, per la visione integrale. Il film come già detto è il remake dell’omonimo horror di Dario Argento. Su questo Guadagnino è chiaro però non lo considera un remake ma è più un omaggio al maestro dell’horror Argento, tanto stimato dal regista.

Suspiria 2018: trama e cast

Suspiria segue le vicende di Dakota Johnson, che nel film interpreta Susie Bannion, aspirante ballerina americana che si trasferisce a Berlino presso una prestigiosa compagnia di danza, per perfezionare la tecnica. Nei mesi a seguire, scopre che nella scuola succedono cose strane. Studenti iniziano a sparire e presto scopre che la scuola ha una storia oscura che comprende stregoneria e morti raccapriccianti.

Nel film Guadagnino e la Johnson tornano a lavorare insieme dopo A Bigger Splash ( presentato a Venezia nel 2015). Nel cast anche Mia Goth(Nymphomaniac 2013, Everest 2015), Chloe Grace Moretz(Dark Shadows 2012, Hugo Cabaret 2011), Jessica Harper – presente anche nella versione originale della pellicola – e la musa di Guadagnino Tilda Swinton, che con il regista ha già lavorato in The Protagonists (1999), Io sono l’amore (2009) e A Bigger Splash (2015)

Suspiria prodotto dagli Amazon studios, verrà distribuito al cinema dal 2 novembre. Il regista torna al cinema a quasi un anno dal suo ultimo lavoro Chiamami col tuo nome (con Timothèe Chalamet e Harmie Hammer), successo planetario. Che ha conquistato numerosi premi tra cui il premio Oscar 2018 ( su 4 nomination) alla migliore sceneggiatura non originale a James Ivory. Per il film, il regista ritrova il direttore della fotografia di Chiamami col tuo nome, Sayombhu Mukdeeprom, e lo sceneggiatore di A Bigger Splash, David Kajganich.

In attesa dunque di vederlo al cinema vi riproponiamo il trailer.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker