News

Taika Waititi si dedicherà a diversi progetti sui Maori con la sua casa di produzione

Taika Waititi continua la sua ascesa nel panorama cinematografico mondiale con progetti sempre più originali

La società di produzione di Taika Waititi e Carthew Neal, Piki Films, intraprenderà tre progetti con scrittori Maori originari della Nuova Zelanda. Un particolare occhio di riguardo verrà dato a quelli che sono stati gli effetti della colonizzazione sulla vita e sulla società degli indigeni dell’isola. Tra le opere in rampa di lancio il film ispirato a “Le vite immaginarie di James Poneke” scritto da Tina Makereti. Il protagonista della storia, ambientata nel 1840, sarà un adolescente Maori che si ritroverà a Londra per essere esposto dal vivo insieme ad una moltitudine di manufatti Maori. Nonostante un iniziale entusiasmo scoprirà presto che scrollarsi di dosso l’etichetta di “selvaggio” è pressoché impossibile.

Il film tratterà quindi un tema estremamente attuale, come ha sottolineato la stessa autrice:

Sembra stranamente tempestivo vedere questa storia trasformarsi in un film, mentre assistiamo al crollo delle icone e degli atteggiamenti coloniali.

Taika Waititi si dedicherà con la sua casa di produzione a diversi progetto sugli indigeni Maori

taika waititi maori
JoJo Rabbit, Fox Searchlight Pictures, TSG Entertainment, Piki Films, Defender Films, Czech Anglo Productions

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button