News

The Adventures of Alan R. : il nuovo corto di David Lynch

Il nuovo corto di David Lynch che ha un legame con Eraserhead

David Lynch ha condiviso sul proprio canale Youtube un suo nuovo corto, The Adventures of Alan R.. Il breve video, della durata di novanta secondi, mostra solo un’inquadratura in cui appare una testa che parla a voce alta mentre è immobile sul pavimento. A dare la voce alla testa è lo stesso David Lynch e lo si può sentire mentre dice «I am not going fishing, mom» “Mamma, non andrò a pescare“, mentre in sottofondo si sente il vento che soffia e un orologio che ticchetta. Il pavimento, inoltre, sembra quello della Stanza Rossa della serie I segreti di Twin Peaks. 

The Adventures of Alan R. sembra essere un riferimento ad Alan R. Splet, sound designer che ha collaborato con il regista in occasione di progetti come Eraserhead – La mente che cancella, The Elephant Man, Dune e Blue Velvet. L’artista ha conquistato un Oscar grazie a The Black Stallion ed è morto nel 1994. Per Eraserhead Splet aveva registrato molte ore di suoni legati al vento in Scozia, a Findhorn, elemento che sembra collegare la sua attività artistica al nuovo cortometraggio.

The Adventures of Alan R.: il nuovo corto di David Lynch

The Adventures of Alan R. è il secondo cortmetraggio (della durata di 90 secondi) inedito lanciato da Lynch su YouTube dopo The Story of a Small Bug. Lynch sta usando il canale per pubblicare bollettini meteo con la serie What is David Working on Today, oltre che rendere disponibili alcuni vecchi corti: Fire (Pozar) del 2015 ha debuttato online in maggio e di recente ha fatto capolino sul canale anche la prima parte di Rabbits, cortometraggio del 2002 con i celebri conigli presente anche all’interno di INLAND EMPIRE – L’impero della mente.

Ecco il corto di David Lynch:

 

 

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close