News

The Mask: secondo un rumor potrebbero uscire altri due film

Secondo un rumor la Warner Bros. vorrebbe produrre altri due film

Secondo il sito We Got This Covered, Jim Carrey, interprete del personaggio protagonista della pellicola uscita nel 1994, vorrebbe indossare nuovamente i panni di Stanley Ipkiss. Il rumor afferma inoltre che i dirigenti di Warner Bros vorrebbero convincere anche Cameron Diaz a riprendere il suo ruolo, nonostante l’attrice abbia scelto di ritirarsi dal mondo del cinema. Jim Carrey aveva già parlato di questa possibilità durante il tour promozionale per il film di Sonic, rivelando che avrebbe accettato di partecipare solo se si fosse trovato il giusto regista. Ricordiamo che si tratta di una voce non confermata, aspettando le prossime settimane per scoprire qualcosa di più sulla veridicità del rumor condiviso da We Got This Covered.

Intanto, l’editore del fumetto da cui è stato poi tratto il film, Mike Richardson, ha dichiarato:

Mi piacerebbe vedere un’attrice comica fisica nel ruolo. Ne ho una in mente ma non posso dirvi il suo nome. Dovremmo convincerla, chissà… non sapete mai cosa possa riservare il futuro. Abbiamo qualche idea a riguardo.

The Mask: la saga tratta dal fumetto

The Mask – Da zero a mito (The Mask) è un film comico statunitense del 1994 diretto da Chuck Russell, tratto liberamente dall’omonimo personaggio dei fumetti creato nel 1989 da John Arcudi e Doug Mahnke. La sceneggiatura è di Mike Werb, il soggetto è di Michael Fallon e Mark Verheiden, mentre il montaggio è stato affidato ad Arthur Cobarn.

Interpretata come una satira sul doppio, la storia di The Mask può essere considerata una rilettura postmoderna del romanzo Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Robert Louis Stevenson. Interpretato da Jim Carrey e, nella sua prima apparizione cinematografica, da Cameron Diaz, il film ottenne un tale successo da portare l’anno successivo alla realizzazione di una serie televisiva animata e di un videogioco con lo stesso nome. Nel 2005 è stato realizzato un sequel stand-alone, The Mask 2, che ha avuto però molto meno successo di pubblico e di critica.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button