News

The New Gods: confermati i villain e il cast del cinecomic DC

Ava DuVernay annuncia i due villain in The New Gods e svela un dettaglio sul cast del cinecomic DC

Ava DuVernay ha svelato qualche anticipazione sul film di The New Gods, cinecomic che dirigerà per conto di DC. Ha confermato così i villain e le prime anticipazioni sul cast. Ci saranno sicuramente le apparizioni sia di Darkseid che delle Furie Femminili. Per quanto riguarda il cast, la DuVernay ha specificato che c’è il 99% di possibilità che un attore della sua serie When They See Us compaia nell’adattamento cinematografico di The New Gods.

Secondo i media potrebbe essere Jharrel Jerome, forte di una convincente performance nella serie Netflix. Le altre possibilità riguardano gli attori Logan Marshall-Green, Joshua Jackson, Chris Chalk, Jovan Adepo o Storm Reid. Al momento la regista è impegnata nella scrittura di The New Gods insieme al veterano Tom King. I due stanno infatti elaborando un modo per adattare al grande schermo la mitologia del fumetto creato da Jack Kirby, che pone Darkseid come il più grande antagonista in un’epica storica. Ava DuVernay ha confessato inoltre di essere una grande fan di Big Barda, la leader delle Furie Femminili.

The New Gods – Film

the new gods film

Ava DuVernay ha risposto alle domande dei fan su Twitter che vertevano su The New Gods, ambizioso cinecomic Warner/DC tratto dall’omonimo fumetto di Jack Kirby. La regista ha confermato che nel film ci saranno sia Darkseid sia le Furie, pilastri fondamentali tra i cattivi della DC Comics. Il primo è il più grande villain dell’universo narrativo DC e possiede poteri quasi illimitati. Le Furie sono invece un gruppo di guerriere al servizio di Darkseid.

La regista sta scrivendo il film di The New Gods insieme a Tom King, uno dei fumettisti più acclamati degli ultimi anni. Non si conoscono ancora le tempistiche del progetto o altre informazioni, ma possiamo immaginare che The New Gods includerà anche personaggi come Orion, Big Barda, Mister Miracle e Kalibak. Questo permetterà alla Warner di espandere l’universo narrativo anche sul piano cosmico.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close