News

The Witcher: su Youtube il video del bestiario della serie Netflix

Anche i mostri meritano attenzione, non solo i cavalieri e gli eroi

Netflix Italia ha postato sul suo canale YouTube Il bestiario di The Witcher, un video dove sono raccolte tutte le creature della serie. Quest’ultima è ispirata ai romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski ed ha sbaragliato tutta la concorrenza presente sulla piattaforma streaming. In pochissimo tempo ha fatto registrare numeri da record e sia la critica che il pubblico hanno dimostrato di apprezzare molto la trasposizione di The Witcher. In particolare è stato apprezzato il protagonista Geralt di Rivia, interpretato da Herny Cavill. Il video è accompagnato dalla seguente didascalia:

Tutti noi amiamo i mutanti e gli stregoni presenti in The Witcher, ma c’è un gruppo che merita altrettanto affetto: i mostri. E per questo motivo li abbiamo raccolti in un vero e proprio “bestiario”, per raccontarne le origini mitologiche e i modi fantasiosi con cui cercano di far fuori Geralt.

the witcher il bestiario
The Witcher, Sean Daniel Company, Platige Image, Stillking Films, Cinesite, One of Us

Arriva su YouTube il bestiario di The Witcher

Il mondo fantasy nato dalla fantasia di Sapkowski è popolato da elfi, nani, umani e un’infinità di creature magiche. Tra queste ce ne sono anche di molto pericolose che minacciano di continuo la sopravvivenza delle specie più civilizzate e pacifiche. Per convivere con questi veri e propri mostri sono stati creati dei guerrieri mutanti dalle abilità eccezionali in grado di ucciderli. Geralt di Riva, protagonista della storia è proprio uno di questi guerrieri che viaggia per il mondo uccidendo i mostri in cambio di denaro. Lo strigo, così viene chiamato, è un vero e proprio cacciatore di bestie, la cui natura mutante non lo fa però ben vedere dal resto degli abitanti del Continente. La sua vita cambierà per sempre quando incontrerà una potente incantatrice, interpretata da Anya Chalotra, e una principessa, interpretata da, Freya Allan. Tre destini che si legheranno tra loro in modo indissolubile.

 

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close