News

Tredici 3: il trailer e la data d’uscita della serie Netflix

Netflix ha rilasciato il trailer della terza stagione di Tredici, che arriverà in streaming con tredici episodi inediti

Netflix ha diffuso il trailer di Tredici 3, la terza stagione della serie che sarà disponibile sulla piattaforma streaming a partire dal 23 agosto. I produttori hanno annunciato inoltre il rinnovo per una quarta stagione, sempre con 13 nuovi episodi. Il quarto ciclo concluderà definitivamente la storia dei giovani al centro della trama. Il trailer mostra tutti i protagonisti di fronte a una bara, che si scoprirà essere quella di Bryce Walker. I suoi compagni di scuola sembrano essere coinvolti nella morte del ragazzo responsabile di violenza e atti di bullismo.

Pubblicità

La sinossi ufficiale è la seguente:

Otto mesi dopo aver impedito a Tyler di compiere un atto estremo durante il ballo di primavera, Clay, Tony, Jessica, Alex, Justin e Zach cercano in tutti i modi di proteggere il segreto di Tyler, mentre lo aiutano a riprendersi dall’accaduto. Una tumultuosa partita di football di inizio anno culmina con la scomparsa di un giocatore e Clay si ritrova tra gli indagati dalla polizia. Sarà una figura esterna al gruppo a guidarli nel corso delle indagini, approfondimenti che potrebbero mettere a nudo i loro segreti più profondi. La posta in gioco è sempre più alta, anche le azioni nate con le migliori intenzioni possono cambiare una vita per sempre.

Tredici 3 – Trailer

Pubblicità

Il trailer di Tredici 3 è finalmente online. Si ha anche una data ufficiale: il 23 agosto. Netflix è così pronta ad accogliere la terza stagione di una delle sue serie di successo. Il trailer della prossima stagione ci rivela che tutti gli studenti sembrano nascondere un segreto. Il trailer, richiamando il celebre slogan di Twin Peaks, chiede ai suoi spettatori: “Chi ha ucciso Bryce Walker?“.

La terza stagione di Tredici vede anche la partecipazione di Timothy Granaderos, Anne Winters, Steven Weber, Brenda Strong, Amy Hargreaves e Grace Saif. La prima stagione era basata sull’omonimo romanzo di Jay Asher, mentre le stagioni successive sono tutte storie originali. Poche settimane fa era stato annunciato inoltre che Netflix aveva censurato la scena del suicidio, in cui Hannah, interpretata da Katherine Langford, si toglieva la vita in bagno.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button