News

Willy, il Principe di Bel- Air: il reboot della serie sarà drama

In arrivo il reboot della serie con protagonista Will Smith in versione drama

Secondo quanto riporta The Hollywood Reporter, sarebbe in fase di sviluppo un reboot di “Willy, il Principe di Bel-Air”, amata sitcom anni 90 che aveva come protagonista un giovane Will Smith. Ma c’è un clamoroso dettaglio: sarà ispirato a un trailer realizzato del 2019 di Morgan Cooper, che riprendeva la popolare serie, rivisitandola e trasformandola in un dramma. Quello realizzato dal direttore della fotografia Morgan Cooper era stato un trailer lungo (di oltre 3 minuti) molto dark che è diventato da subito virale generando oltre sette milioni di view su YouTube. Dopo averlo visto in rete, lo stesso Will Smith era rimasto colpito e meravigliato da ciò che uno sguardo più drammatico potesse offrire alla serie, e aveva già parlato con Cooper. Ha detto Will Smith:

Per quanto divertenti siano gli episodi, c’era un intero altro livello da esplorare con un altro sguardo. Una versione drammatica del materiale originale significa rivedere le trame ma dargli comunque un tocco unico di originalità.

View this post on Instagram

—- Haha, well damn. Exactly one year ago, we released BEL-AIR. So much has happened since that day- it's been a beautiful, crazy surreal blur haha. I'm so thankful for this new chapter of my career, and I’m so thankful for the amazing cast and crew who helped me bring BEL-AIR to life. Now that a year has passed, I thought I'd share a few things about the process. . This all started with a crazy idea that I had while driving down 71 highway in my hometown Kansas City, MO. It was pure inspiration. The exact tone, the visualization, everything hit me all at once… I was sooo hyped. I screamed for like 2 minutes straight haha. Then I took a deep breath and said, "Okay, I'm gonna do this. I'm going to reinterpret the Fresh Prince through my lens and perspective. I've gotta do this, no matter what. No matter how crazy or out of reach this may seem to anyone, I'm going to do this." So I drove to a coffee shop that night and wrote the outline for the project. I pitched the idea to my producer Johnny Starke and my homies at Sun Squared Media, who believed in my vision. We locked arms on the project and a few months later, we were shooting BEL-AIR. The code name for the project was “B18” (if you look back on my old IG posts, we teased BEL-AIR for months as B18 before the release) We shot BEL-AIR in 8 days: 4 days in Kansas City (all of the Philly sequences and mansion interiors) and 4 days in LA (exteriors and a few additional interiors) I shot the entire project on Alexa Mini + Cooke S4 lenses. Fast forward 365 days and one billion views + across all platforms later, I'm left with 2 final thoughts: 1. My hope is that this project inspires people everywhere to pursue your artistic dreams with everything you have. It’s easy to think of every reason in the world why something won’t work. Don’t listen to that fear. Just GO! NOW! Life is too short to not take the leap. Never let fear stop you from bringing your art to life- Believe in yourself! . 2. You don’t have to be in LA or NY to make meaningful art. BEL-AIR was a KANSAS CITY project through and through, and I'm so proud of that. Create unapologetically and embrace where you’re from ALWAYS. . Peace and love, -mc

A post shared by Morgan Cooper (@cooperfilms) on

Willy: il Principe di Bel- Air – Il reboot drama della serie

Bel-Air sarà una serie dalla durata di un’ora a episodio; Il progetto, di Jada Pinkett Smith e dei Westbrook Studios e Universal Television di Will Smith, è attualmente in fase di lancio. Intanto i coniugi Smith stanno già provvedendo a proporre la nuova serie ai vari servizi di streaming. Al centro della trama ci sarà il percorso del giovane Will dalle strade di Philadelphia alle lussuose ville di Bel-Air, mostrando conflitti, emozioni e problemi che non avevano trovato spazio nella sitcom. Cooper dirigerà e sarà co-produttore esecutivo della potenziale serie, che sta scrivendo insieme a Chris Collins (The Man in the High Castle, The Wire). Collins è un produttore esecutivo e showrunner.

Sono cresciuto guardando la serie, è qualcosa di cui ho ricordi sin da quando avevo 5 anni, quindi è sempre stato una parte di me. Mi ricordo di aver guidato una volta lungo la 71 a Kansas City e stavo pensando alla serie, ricordo di essere passato sotto questo cavalcavia e una volta uscito ho avuto l’idea. Sapevo che avrei dovuto raccontare quella storia” ha raccontato Cooper a proposito della realizzazione del trailer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button