News

Work It: il trailer del film Netflix con Sabrina Carpenter

Il trailer del film Netflix in arrivo il prossimo 7 agosto

Netflix ha diffuso il trailer di Work It, diretto da Laura Terruso, con protagoniste Sabrina Carpenter e Jordan Fisher. Il video mostra la protagonista spiegare che per entrare in un’università prestigiosa decide di creare un team di ballerini, nonostante non abbia alcuna esperienza. La sceneggiatura della pellicola è firmata da Alison Peck, mentre nel team di produttori c’è anche la cantante Alicia Keys. La pellicola sarà disponibile sulla piattaforma streaming il prossimo 7 agosto.

La trama del film Netflix Work It ruota attorno alla giovane Quinn Ackerman, una studentessa ad un passo dall’università, la quale, per entrare nel college dei suoi sogni, deve sfoderare tutto il proprio talento in una gara di danza: la sua ammissione dipende da quella performance. Determinata ad avere successo, mette insieme in tutta fretta un gruppo di ballo per battere la squadra più forte della scuola, con l’aiuto del ballerino Jake Taylor. L’ultima cosa che le resta da fare, quella poi più importante, è imparare a danzare.

Work It: il trailer del film Netflix con Sabrina Carpenter

La sinossi ufficiale e il trailer di Work It:

Per entrare al college dei suoi sogni, Quinn Ackerman deve sfoderare tutto il suo talento in una gara di danza, così mette insieme in tutta fretta un gruppo di ballo per battere la squadra più forte della scuola. Adesso deve solo imparare a… ballare!.

A guidare il cast del film Work It è Sabrina Carpenter, conosciuta per la serie TV Girl Meets World e vista di recente in Tall Girl di Netflix. In questo caso l’attrice interpreta la protagonista Quinn. Al suo fianco, un altro volto conosciuto agli abbonati del servizio streaming: Jordan Fisher (Tutte le Volte che ho scritto Ti Amo 2), nei panni del ballerino Jake Taylor. Il film Netflix Work It è una produzione STXfilms e Alloy Entertainment. Alicia Keys, Elysa Koplovitz Dutton e Leslie Morgenstein sono i produttori esecutivi.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button