Recensioni

Il domani tra di noi: recensione del film con Kate Winslet

Kate Winslet e Idris Elba sono i protagonisti de Il domani tra di noi, un intreccio tra survival movie e melò

Il domani tra di noi (in originale The Mountain Between Us) è un film del 2017 con il premio Oscar Kate Winslet e Idris Elba. Adattamento del romanzo Le parole tra di noi di Charles Martin, la pellicola racconta di due sopravvissuti a un incidente aereo che, cercando di sopravvivere al rigido clima delle montagne del Colorado, si innamorano. Uno strano intreccio tra vicende da survival movie e toni melensi da melò.

Se a un primo impatto possiamo storcere il naso, dopo la visione del film difficilmente si cambia opinione. Il talento di Kate Winslet e Idris Elba è sprecato in una vicenda con personaggi poco approfonditi, verosimiglianza traballante e dialoghi vuoti. Un vero peccato anche per il regista israeliano Hany Abu-Assad: i suoi Paradise Now (2005) e Omar (2013) erano stati candidati all’Oscar per il Miglior Film Straniero. Scopriamo in questa recensione perché Il domani tra di noi è un film che vince e fallisce al tempo stesso per quanto riguarda realismo e verosimiglianza.

Il domani tra di noi recensione

il domani tra di noi recensione

Ben Bass (Idris Elba) e Alex Martin (Kate Winslet) si incontrano casualmente in un aeroporto dell’Idaho. A causa di sfavorevoli condizioni meteorologiche, tutti i voli sono stati cancellati ma Ben e Alex hanno impegni a cui non possono mancare. Lui deve eseguire un’importante operazione chirurgica, mentre lei deve sposarsi. La delicata situazione li porta ad affittare un aereo privato. Una volta in volo, il pilota, che non ha compilato un regolare piano di volo, ha un malore e il velivolo precipita.

Ben e Alex si ritrovano così fra il ghiaccio e la neve delle montagne del Colorado. Entrambi feriti, dovranno fare necessariamente affidamento l’uno sull’altra, anche se non si conoscono. Sapendo che i soccorsi non arriveranno mai, i due capiscono che l’unica salvezza è scendere a valle per trovare aiuto. Nella lotta alla sopravvivenza nasce nel frattempo un sentimento amoroso.

Il domani tra di noi: una storia di sopravvivenza e amore

Il domani tra di noi ha il grande difetto di non saper gestire lo strano mix tra film di sopravvivenza e melò. Non che l’intreccio di generi sia qualcosa di sbagliato ma qui non crea altro che perplessità. I due protagonisti si conoscono, si confrontano sui loro problemi e iniziano a innamorarsi in un luogo dal clima rigido e pericoloso per l’uomo. A volte però il contesto circostante sembra quasi non incidere e le difficoltà appaiono subito risolvibili.

Ci si aspetterebbe allora un maggior approfondimento dei personaggi, ma neanche questo accade. I dialoghi fra i protagonisti sono vuoti, poco curati e non permettono l’elaborazione di uno spessore psicologico. Questo avviene perché irrompe la natura con i suoi pericoli e i suoi ostacoli e le azioni di Ben e Alex in quel caso si adeguano. Pertanto non si trova mai un giusto equilibrio fra componente survival e dinamiche da melò.

il domani tra di noi recensione

Kate Winslet e Idris Elba ce la mettono tutta ma il loro talento è sprecato in una simile impresa. Il conoscersi e l’innamorarsi dei loro personaggi è così poco verosimile che nemmeno le doti recitative riescono a salvare il tutto. Fortunatamente c’è invece un forte realismo dei luoghi a compensare: non è visibile alcun uso di CGI proprio perché il regista ha deciso di girare a più di tremila metri d’altezza. Il paesaggio è dunque fortemente valorizzato, se ne percepisce tutta l’autenticità e la maestosità, con l’accompagnamento di un ottimo lavoro di fotografia.

Il domani tra di noi: verso un finale melenso

Il lungo percorso di Ben e Alex verso la sopravvivenza si svolge fra eventi poco appassionanti, dialoghi per niente coinvolgenti e situazioni ripetitive. Persino lo sbocciare dell’amore fra i due non comunica alcuna emozione, perché giunge in un momento in cui il film ormai si sta trascinando avanti da troppo tempo. L’happy ending arriva poi dietro l’angolo, ma qui si inserisce del materiale narrativo che stona veramente troppo con quanto visto prima. Nelle ultime scene infatti è protagonista unicamente la componente sentimentale e melensa. Un colpo di coda che elimina del tutto ogni interessante psicologia relativa al “sopravvissuto”.

il domani tra di noi recensione

Oltre alla cura del realismo nel paesaggio e agli sforzi di Kate Winslet e Idris Elba, ne Il domani tra di noi resta poco da salvare. A dominare il tutto c’è solamente noia, un’alternanza disequilibrata fra lotta alla sopravvivenza e love story e troppo poca verosimiglianza narrativa. C’è chi ha definito la pellicola un Titanic fra i ghiacciai ma manca completamente il pathos e l’imponenza del film di Cameron. Il film di Hany Abu-Assad è unicamente un grande passo falso nella carriera della Winslet e di Elba.

Il domani tra di noi

Voto - 4

4

Lati positivi

  • Realismo delle ambientazioni

Lati negativi

  • Assenza di equilibrio fra survival movie e melò
  • Assenza di verosimiglianza

Tags

Seguici sui nostri canali social:

Facebook  Instagram

Back to top button
Close