Recensioni

QUENTIN TARANTINO CONFERMA IL RITIRO

Quentin Tarantino ritorna sull’argomento del suo prossimo ritiro che dovrebbe avvenire dopo il decimo film realizzato.

Il decimo sarà il suo ultimo film da regista. Giovedì durante la conferenza Adobe Max tenutasi presso il San Diego Convention Center, Tarantino ha confermato quando aveva dichiarato tempo fa.

 

Per me è una soddisfazione incredibile guardarmi indietro, anche soltanto due anni fa, e pensare a quei momenti in cui c’ero soltanto io seduto a un tavolo con la mia penna davanti a un foglio bianco”, ha commentato il regista di Le Iene e Pulp Fiction. “È qualcosa di veramente gratificante”. Eppure, oggi è a quota otto film e ne mancano soltanto due per chiudere la carriera.

 

Intanto tra una preoccupazione e un’altra il cineasta che forse ha un po’ paura d’invecchiare ha ricordato il suo nuovo progetto che riguarda una storia di gangster ambientata in Australia nel 1930. Ma come già sappiamo, di recente Tarantino, proprio dal Festival Lumière in Francia, aveva detto che si sta occupando di un progetto sul cinema degli anni settanta o qualcosa del genere. In effetti, si tratta di una delle tante dichiarazioni del regista, forse come quella del momento in cui ritirarsi… Quindi prendetela con le dovute molle…

La sua speranza è quella di avere lasciato un segno importante nelle future generazioni di filmmaker.

Alla fin fine, se vogliamo proprio andare dritti al punto, il mio modo di definire il successo è quando avrò finito la mia carriera e verrò considerato uno dei più grandi registi di tutti i tempi”, ha dichiarato divertito, raccogliendo gli applausi del pubblico.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker