Recensioni

Rampage Furia Animale – Recensione del nuovo film con Dwayne Johnson

Di nuovo azione e avventura nel nuovo film con Dwayne Johnson

Dwayne Johnson torna al cinema con Rampage Furia Animale ennesimo action-movie che promette il solito divertimento ricco di adrenalina. Nel 1993 una nuova tecnologia denominata CRISPR ha permesso agli scienziati di provare a trattare malattie incurabili mediante l’editing genetico. Ma nel 2016 la stessa tecnologia nelle mani sbagliate è diventata una minaccia mondiale. La modifica del DNA degli animali tramite CRISPR genera aggressività, aumento smisurato della massa molecolare e sviluppo di nuove letali caratteristiche. Sarà Dwayne Johnson, nei panni di un primatologo, a fronteggiare le gigantesche creature geneticamente modificate di Rampage Furia Animale.

Rampage Furia Animale – Recensione

Trama

Davis Okoye (Dwayne Johnson) è uno stimato primatologo ex-comandante di un’unità militare di anti-bracconaggio. Davis è strettamente legato a George, un gorilla albino che ha salvato dai bracconieri quando era cucciolo. Tutto cambia drasticamente quando una base spaziale, dove venivano condotti degli esperimenti, esplode; sulla Terra precipitano alcuni campioni contenenti un patogeno in grado di modificare il DNA. George, un lupo e un coccodrillo, inalano accidentalmente l’agente infettivo. La mutazione a cui vanno incontro li rende estremamente aggressivi, aumenta le dimensioni corporee e permette di sviluppare nuove letali caratteristiche. Dietro alle manipolazioni del DNA si scopre una società capeggiata da fratello e sorella intenzionati a recuperare il patogeno dal sangue delle creature mutate. A tentare di impedire questa follia interviene proprio Davis Okoye che cercherà di fermare l’avanzata dei tre animali verso Chicago e tenterà di guarire il suo amico George, trasformato ora in un gigantesco e sanguinario gorilla.

rampage recensione

Rampage Furia Animale – un film riuscito?

Rampage Furia Animale non è sicuramente un film divertente e adrenalinico come vorrebbe essere. La storia impiega del tempo per entrare nel vivo e non è caratterizzata da un ritmo sostenuto. La parte centrale del film è a tratti noiosa. I dialoghi sono prevedibili, la trama poco elaborata. L’utilizzo della computer grafica (CG) risulta talvolta troppo evidente amalgamandosi male con personaggi e scenografie reali. Tanti i clichè di genere come eserciti che non hanno mai possibilità concrete, colonnelli arroganti, lezioni di scienza improvvisate e un campate per aria…

Nettamente più divertente la parte finale dove c’è spazio per azione ed effetti speciali ben realizzati. Apprezzabile il costante umorismo di fondo soprattutto grazie al personaggio interpretato da Dwayne Johnson. L’aspetto più particolare (e se vogliamo ricercato) della storia è l’amicizia e l’intesa che lega Davis e George; dopo aver subito la mutazione il gorilla albino si tramuta in una bestia feroce che aggredisce perfino il suo padrone ma il primatologo tenta comunque di salvarlo. Il film fa leva sul rapporto dei due per mettere in gioco altri valori, come l’amicizia. Buono il comparto sonoro.

Conclusioni

Rampage Furia Animale è un classico action rumoroso che non diverte ed emozionacome forse vorrebbe. Non vale il prezzo del biglietto, probabilmente neanche per uccidere la noia.

Leggi anche Mad Max Fury Road   Ready Player One

 

5,5 - 5.5

5.5

The Good

  • umorismo
  • sonoro
  • rapporto George-Davis

The Bad

  • storia e sviluppo
  • dialoghi
  • CG a volte non all'altezza
  • a tratti noioso
  • banali clichè di genere

Voto Utenti: Vota per primo !
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker