Federico Metri

Federico Metri

Assiduo lettore, appassionato di cinema e scrivo perché sento il bisogno di esprimere quello che provo quando leggo o guardo un prodotto audiovisivo. I film di Nolan, Malick, Refn, Fellini e Tarkovskij mi hanno lasciato dentro qualcosa che difficilmente riesco ad esprimere, Lost è la serie che più mi ha emozionato e non smetterà mai di farlo. David Foster Wallace, Umberto Eco e Carlos Ruiz Zafon mi hanno dimostrato che la scrittura è lo specchio di ciò che siamo, ha il potere di esprimere quello che a voce è impossibile comunicare ed è in grado di arrivare all'anima delle persone.

Mirai: recensione del film d’animazione di Mamoru Hosoda

Recensione Mirai

Mamoru Hosoda è uno dei registi giapponesi in attività più premiati e acclamati del panorama dei film d’animazione. Dopo essere stato vicino alla regia del…

L’onda: recensione del film tedesco con Jürgen Vogel

Recensione L'onda

Lo studio della storia è fondamentale per conoscere gli errori del passato e non ripeterli in futuro. Allora perché tende a ripetersi? Perché è difficile…

True Story: recensione del film con Jonah Hill e James Franco

Recensione True Story

Verità è una parola forte, con un significato quasi inaccessibile. In un mondo sempre più sfaccettato, però, questa non è più considerata un’entità che si…

Blue valentine: recensione del film con Michelle Williams e Ryan Gosling

recensione Blue valentine

L’amore è uno dei sentimenti più puri dell’essere umano e allo stesso tempo uno dei più sfaccettati. Raccontarlo quindi attraverso un film non è mai…