Curiosità

Avengers: Infinity War – Spiegazione della scena post-credits (Spoiler Alert)

La scena post-credits di Avengers: Infinity War ha fatto molto discutere gli spettatori. Eccone la spiegazione!

Il finale di Avengers: Infinity War ha scioccato milioni di spettatori ed è subito entrato nella storia del cinema d’intrattenimento, così come il film stesso. Finale che ha avuto conseguenze anche sulla scena post-credits, che inizialmente non doveva essere inserita nel film. I due fratelli Russo infatti hanno ammesso che l’idea era quella di chiudere il film con il suo finale sconvolgente, ma la produzione ha avuto alla fine un ripensamento, introducendo così la consueta scena dopo i titoli di coda.

La scena post-credits vede protagonisti Nick Fury (Samuel L. Jackson), ex leader dello S.H.I.E.L.D. e l’agente Maria Hill (Cobie Smulders). La scena si sviluppa contemporaneamente agli eventi conclusivi della pellicola, con Tony Stark e gli altri eroi ancora sul pianeta Titano. Nick Fury, preoccupato, chiede alla collega se ci sono notizie da Stark, ma la Hill risponde laconicamente:  “Ancora no, stiamo controllando tutti i satelliti su entrambi gli emisferi, ma niente“.

I due continuano la conversazione discutendo degli ultimi accadimenti nel Wakanda, con la richiesta di Nick Fury di avvisare Clint (Clint Barton aka Occhio di Falco), quando improvvisamente davanti a loro si schianta un veicolo. Fury e la Hill scendono dall’auto per prestare soccorso, ma si accorgono che non vi è nessuno alla guida del SUV, scoprendo che la popolazione sta svanendo nel nulla. Le azioni di Thanos cominciano ad avere ripercussioni su tutto l’universo e la Hill si dissolve nell’aria davanti a Fury, che comincia a sentirsi male. L’uomo fa in tempo ad afferrare il cerca-persone e ad inviare un messaggio, mentre viene ridotto anche lui in polvere. Il messaggio giunge a destinazione e sull’oggetto caduto a terra compare un simbolo: l’iconica stella di… Capitan Marvel.

Avengers: Infinity War spiegazione scena post credits

Avengers: Infinity War – La spiegazione della scena post-credits

Il film di Capitan Marvel debutterà sul grande schermo a marzo del prossimo anno, con Brie Larson protagonista. Molti fan si aspettavano una scena post-credits direttamente con l’attrice californiana, ma la connessione a Capitan Marvel non ha deluso le aspettative. Ricordiamo che il personaggio è stato descritto come “il più potente” mai incontrato nei film dei Marvel Studios. È quindi probabile che sarà lei la nuova guida degli Avengers nel quarto capitolo, in una missione chiave per tutto lo status quo del Marvel Cinematic Universe.

Il film stand-alone sull’eroina sarà ambientato negli anni ’90 e avrà tra i protagonisti anche un giovane Nick Fury. Ritroveremo per l’occasione anche l’agente dello S.H.I.E.L.D. Phil Coulson e il kree Ronan L’Accusatore, vecchia conoscenza dei Guardiani della Galassia. Nel corso della storia, la Terra verrà coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene, con un Nick Fury essenziale nel reclutare la ragazza.

Probabile che alla fine della pellicola Capitan Marvel riceverà proprio il messaggio di Nick Fury, collegando Avengers: Infinity War all’ultimo Avengers. Rimarrà solo da spiegare perché non è mai intervenuta nel corso delle minacce precedenti. Ora, l’eroina sembra però destinata ad avere un peso cruciale per le vicende degli Avengers e per il destino dell’universo!

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker