Curiosità

Le 7 curiosità che non sapevi su “Le iene”

Come avere una carriera di successo ed essere considerato uno dei migliori registi contemporanei? “Semplice”! Dovete girare come primo lavoro un capolavoro come “Le iene”.

Questo fu il consiglio di Quentin Tarantino in risposta ad una domanda di un fan al Comic-Con 2006 su come si facesse ad iniziare nel mondo del cinema come regista. Come poter biasimare il buon Quentin visto il capolavoro che ha sfornato nel 1992, dando prova di essere un amante ed un esperto conoscitore del grande cinema ed inoltre dimostrando di non essere uno dei tanti. Il regista statunitense ha dimostrato subito al grande pubblico di essere un portatore di innovazione nel cinema e lo ha sottolineato con il suo primo film: “Le iene“. Questa pellicola, a parer mio, è superiore al suo altro grande lavoro (“Pulp Fiction“), perchè il primo lavoro di Tarantino nasconde in sè una grande portata rivoluzionaria nel mondo del cinema e tutti i film dello stesso genere venuti in seguito hanno dovuto misurarsi con “Le iene“.

Per questi motivi non potevo non trovare delle curiosità su questo cult che mi ha profondamente segnato nel mio percorso da cinefilo. Ecco a voi le 7 curiosità che non sapevate su “Le iene“.

 

 

Tags
Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker