CuriositàTop

TOP 5 film che parlano di odio

Vi siete mai chiesti che ruolo abbia l’ odio nel cinema? Oggi vi proponiamo una lista di 5 film che parlano di odio e che non potete non vedere.

Si tratta di film tendenzialmente violenti con delle immagini e un linguaggio forte e crudo. Ambientazioni, periodi e tematiche differenti ma un unico filo conduttore: l’ odio verso il prossimo.

 

1. American History X (1998)

Siamo negli Stati Uniti, Derek Vinyard (Edward Norton), membro onorario di un gruppo neonazista, esce di prigione dopo aver scontato una condanna di tre anni per aver ucciso dei ragazzi di colore che stavano tentando di derubarlo. La prigione ha profondamente cambiato Derek. Tornato alla libertà infatti inizierà subito a prendere le distanze dal gruppo neonazista di cui faceva parte e farà di tutto per evitare che anche suo fratello minore Danny compia gli stessi errori. In una folle scia di odio, rabbia e violenza si susseguono dei flashback in bianco e nero ai colori del presente. American History X è uno dei film simbolo che porta l’ odio nel cinema . L’ odio per il diverso ed il senso di appartenenza ad una razza piuttosto che ad un’ altra conta più di ogni altra cosa, diviene l’ essenza e lo scopo della vita, calpestando anche sentimenti nobili come l’ amore. American History X contiene scene cruente ed un linguaggio a dir poco tagliente ma è anche un film in grado di commuovere e far riflettere su quanto sia stupido odiarsi perché in fondo “[…] l’odio è una palla al piede, la vita è troppo breve per passarla sempre arrabbiati, non ne vale la pena[…]”.

film che parlano di odio

2. La Haine (1995)

La Haine è un pregiato prodotto del cinema made in France dal ritmo veloce e incalzante, ambientato nella periferia parigina. Dopo il pestaggio a sangue del giovane Abdel da parte della polizia si scatenano delle violente rivolte. Il film racconta le 24 h successive alla rivolta descrivendo la giornata dal punto di vista di tre giovani protagonisti: l’ ebreo Vinz (Vincent Cassel), il ragazzo di colore Hubert e il simpatico magrebino Said. Vinz è un ragazzo pieno d’ odio che cerca di conquistare il rispetto e la fiducia in se stesso con l’ uso della violenza; per caso trova una pistola in strada e spinto dall’ odio nei confronti delle forze dell’ ordine è determinato ad usarla per vendicare Abdel che si trova in fin di vita in ospedale. In un elegante e brillante bianco e nero ricco di contrasto accompagnato da colonne sonore rap La Haine descrive il conflitto esistente tra classi sociali meno abbienti e lo Stato. Nel film viene dato risalto anche alle grandi differenze esistenti con la “Parigi per bene”, strizzando sempre l’ occhio al tema dell’ odio razziale.

film che parlano di odio
1 2Pagina successiva
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker