BoJack HorsemanNetflixSerie Tv

BoJack Horseman – I protagonisti

La serie animata più amata degli ultimi tempi offre diversi spunti di riflessione

BoJack Horseman, serie originale Netflix, è un concentrato di ironia, esasperazione, tristezza e superficialità tipiche dell’ambiente hollywoodiano e del cinema in generale, vero protagonista della serie.

Ecco l’analisi dei personaggi principali di BoJack Horseman

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER

BoJack Horseman (Will Arnett)

Metà cavallo, metà uomo, è del tutto diverso rispetto ai tradizionali centauri così costituiti. In effetti, non si tratta di una creatura magica o mitologica, bensì di un vero e proprio uomo in carne e criniera, riflesso della superficialità e insieme della profondità tipiche dell’attore hollywoodiano. Diventato famoso per una sit-com live, dal titolo “Horsin’ around”, una sorta di meta-serie all’interno della serie principale, BoJack non riesce negli anni successivi ad abbondare la sua fama riflessa, fatto che lo rende al contempo depresso e grato. Arrivato ormai alla mezza età, si lascia andare ai suoi vizi (alcol, droga, fumo, sesso libero), nel tentativo di cancellare la tristezza che offusca la sua esistenza da ex star della televisione, e assumendo comportamenti autolesionisti che lo cristallizzano nella sua situazione. Non accetta gran parte dei lavori offertigli dalla sua agente, Princess Carolyn, una gatta che un tempo è stata la sua amante, e sparisce dalla circolazione quando il suo picco di depressione diventa insopportabile. Ma BoJack non è solo questo: egli infatti nasconde un animo dolce e generoso, che fatica ad emergere anche a causa dei maltrattamenti che sua madre gli fece subire durante la sua infanzia e adolescenza, e dalle numerose delusioni che spesso provoca egli stesso. Durante le quattro stagioni a lui dedicate, si scoprono lati del suo carattere del tutto inaspettati, insieme ad una sua inclinazione filosofica mascherata dall’ironia e dall’odio verso il mondo. Ma BoJack non è uno stronzo totale e la sua apatia è solo apparente: è infatti capace di amare e di provare affetto verso le poche persone che lo accettano così com’è, a partire proprio da Princess Carolyn.

Princess Carolyn (Amy Sedaris)

Principessa di nome, ma non di fatto, Princess Carolyn è una gatta persiana rosa, agente ed amante saltuaria del protagonista BoJack Horseman. Determinata, estremamente dinamica e decisa a tutti i costi a battere la concorrenza, riesce a scindere quasi perfettamente la sua vita privata da quella lavorativa; dimostrazione del fatto evidente durante la prima puntata della prima stagione, nella quale subito dopo aver lasciato BoJack, preme per trovargli un lavoro. Ha dei clienti importanti, sia realmente esistenti che inventati, ma la sua priorità rimane sempre e comunque BoJack, in una sorta di ossessione compulsiva della sfida e dell’affetto smisurato che prova verso il cavallo. Nonostante questo, lui rifiuta quasi tutti i lavori che lei gli propone, e spesso la ignora deliberatamente, approfittando di lei solo nei momenti di bisogno. Ma la forza di questo personaggio è che tale fatto non la rende debole e facile allo sfruttamento, bensì al contrario, la rende coraggiosa e ammirabile, disposta a tutto pur di riuscire nella sua personalissima sfida di aiutare il cavallo a riprendersi dalla depressione che lo avvolge e di trovargli un lavoro. Ma la sua efficienza professionale si riflette al contrario sulla sua vita privata e sentimentale: vive da sola, non ha amici a parte BoJack, e le sue relazioni amorose sono un vero disastro, persino la sua ultima con Ralph Stilton, un topo (storico nemico del gatto) che lascia dopo aver perso il bambino che aspettava da lui.

1 2Pagina successiva
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker