News

After Life: Ricky Gervais risponde alle speculazioni e alle teorie dei fan

L'attore e regista britannico cerca di risolvere i dubbi dei fan di After Life con alcune dichiarazioni chiarificatorie

La seconda stagione di After Life, serie scritta e diretta dallo stand up comedian britannico Ricky Gervais, è da poco arrivata su Netflix. Dopo il successo di pubblico e critica ottenuto con la prima stagione l’attore e regista è riuscito a confermarsi, seppur trattando un tema delicato come la morte e l’accettazione della perdita. Una così buona risposta del pubblico ha comportato anche la formulazione di numerose teorie e speculazioni sui personaggi e sulle situazioni, soprattutto perché Gervais sfrutta un particolare tipo di narrazione preferendo narrare le emozioni dei personaggi piuttosto che i loro background.

Ecco allora venir fuori l’idea che il personaggio di Anne, interpretato da Penelope Wilton non sia altro che un fantasma. Lei e Tony infatti sono infatti soliti incontrarsi in un cimitero, quale luogo migliore per manifestarsi per un ectoplasma? L’attore ha dichiarato di essere un grande fan di questa interpretazione ma che purtroppo non corrisponde alla realtà. Ha aggiunto inoltre che non sarebbe mai potuto accadere in After Life:

Sarebbe strano, a meno che non facessi una vera cosa fantasy in cui ci sono fantasmi e angeli, cosa che potrei realizzare un giorno.

ricky gervais after life teorie
After Life 2, Derek Productions

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button