Il personaggio di Black Astronaut Aku è il primo NFT opzionato per un film

I Token Non Fungibili, una delle manie digitali del 2021 faranno il loro debutto a Hollywood

Dalla GIF di un gatto al primo tweet della storia, passando per un quadro digitale composto da 5mila immagini, ma anche un personaggio immaginario di nome Aku: oggi in Rete tutto ciò che si crea si può vendere “sotto forma” di NFT. Con l’arrivo di quest’ultimi nel mondo dell’arte è stato inevitabile che Hollywood puntasse la propria attenzione verso questo trend. Ma cosa sono, nello specifico, gli NFT? L’acronimo del termine Non-Fungible Token, tradotto “token non fungibili”, significa un insieme di informazioni digitali presenti all’interno di una blockchain che conferisce diritti e caratteristiche a un determinato soggetto. Per semplificare, si tratta di un token crittografato associato a un media che, una volta acquistato, diventa un attestato di proprietà e di autenticità registrato in una blockchain.

Aku è il primo NFT opzionato da Hollywood per un film

Recentemente l’industria cinematografica ha opzionato un personaggio introdotto sotto forma di NFT, il suo nome è Aku, ed è una creazione dell’artista Micah Johnson. Il personaggio ebbe un grandissimo successo vendendo 2 milioni in token NFT nel giro di  24 ore. Aku è un astronauta nero, o meglio, un ragazzino che sogna di diventare un esploratore dello spazio. Micah Johnson si è ispirato nella creazione ad una domanda di suo nipote che gli aveva chiesto se gli astronauti potessero anche essere neri. Johnson ha detto in una dichiarazione:

Questo accordo è un momento così potente per i creatori di tutto il mondo. Una piccola comunità crittografica nera si è mobilitata dietro Aku al momento del lancio e ha detto al mondo” Questo è un personaggio che vogliamo nel mondo “.

Aku ha attirato l’attenzione di due società: Anonymous Content e Permanent Content. La prima è nota per avere prodotto film come Essere John MalkovichSe mi lasci ti cancelloBabel e Un gelido inverno. La seconda invece è la società fondata da Andrew Gertler e Shawn Mendes la cui missione è realizzare contenuti rilevanti per i giovani e che possano motivare o ispirare le persone.  Potrebbe essere un primo passo verso una nuova frontiera creativa, con un vantaggio sia dei creatori di contenuti che delle società che si muovono nell’intrattenimento e nell’audiovisivo.

Articoli correlati