News

American Crime Story: la terza stagione sarà sul sexgate di Bill Clinton e Monica Lewinsky

FX ha annunciato il cast e la trama della terza stagione di American Crime Story

La famosa emittente televisiva FX ha da poco rilasciato importanti notizie su una delle serie televisive di successo che trasmette. Dopo le voci adesso è ufficiale: American Crime Story avrà una terza stagione. Questa sarà incentrata sul sexgate del presidente Bill Clinton e Monica Lewinsky e avrà come titolo Impeachment: American Crime Story. Dopo Il caso O.J. Simpson e L’assassinio di Gianni Versace, la serie tv vincitrice di numerosi Emmy avrà nuovamente un argomento scottante e di sicuro interesse. La produzione di questa nuova stagione inizierà il prossimo anno, mentre la data di messa in onda è fissata al 27 settembre 2020.

Insieme all’argomento di questa terza stagione, FX ha annunciato anche il cast che, come di consueto, coinvolge nomi importanti. Beanie Feldstein (Lady Bird) interpreterà Monica Lewinsky, mentre Annaleigh Ashford (Masters of Sex) sarà la giornalista Paula Jones e Sarah Paulson il membro del Dipartimento della Difesa Linda Tripp. La Paulson, che non sarà presente nella prossima stagione di American Horror Story, torna dunque a questa serie antologica, dopo avervi partecipato nella prima stagione. Per quanto riguarda la sceneggiatura, Sarah Burgess se ne occuperà a partire dal testo di Jeffrey Toobin A Vast Conspiracy: The Real Story of the Sex Scandal That Nearly Brought Down a President.

American Crime Story terza stagione

american crime story terza stagione

Impeachment: American Crime Story sarà incentrato in particolare su tre donne, coinvolte direttamente nello scandalo sessuale che colpì il presidente Bill Clinton negli anni Novanta. L’ex stagista Monica Lewinsky iniziò a intrattenere una relazione extraconiugale con l’allora presidente Clinton, avendo con lui dei rapporti anche nella Stanza Ovale. La Lewinsky si confidò con la sua amica Linda Tripp, membro del Dipartimento della Difesa. Quando in seguito il presidente Clinton venne accusato di molestie sessuali dalla giornalista Paula Jones, la Tripp avrà un ruolo determinante nella gestione del caso. La donna infatti consegnerà le registrazioni compromettenti delle telefonate fra la Lewinsky e Clinton.

Dopo aver accantonato l’idea di trattare il caso dell’uragano Katrina, American Crime Story ha trovato così un argomento decisamente scottante, dato che si parla di uno dei più grandi scandali sessuali di tutti i tempi. A proposito di questa terza stagione, che sarà prodotta dalla stessa Lewinsky, il presidente della FX John Landgraf ha dichiarato:

Il franchise di American Crime Story di FX è diventato una pietra miliare della cultura e ha fornito un contesto più ampio per storie che meritavano una maggiore comprensione, come per O.J.
Questo franchise riesamina alcune delle storie più complicate e polarizzanti della storia recente in modo attento, ricco di sfumature e divertente. Impeachment: American Crime Story esplorerà allo stesso modo le dimensioni trascurate delle donne che si sono ritrovate coinvolte nello scandalo e nella guerra politica che hanno gettato una lunga ombra sulla presidenza di Clinton.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close