News

Armie Hammer dopo le accuse di cannibalismo è stato scaricato dalla sua agenzia

L'attore deve subire un altro duro colpo in seguito alle accuse ricevute

Armie Hammer non verrà più rappresentato dall’agenzia WME, la decisione è arrivata sulla scia dello scandalo riguardante il suo presunto cannibalismo che lo ha visto protagonista di recente. La carriera dell’attore, così come la sua vita, è stata sconvolta dopo che alcune sue chat private sono state divulgate. Al loro interno l’attore sembra palesare le sue fantasie sessuali incentrate in particolare sul cannibalismo. Mentre il mondo si interroga sulla veridicità di queste rivelazione Hammer sta vedendo piano piano il suo futuro lavorativo, e non, andare in pezzi.

Pubblicità

A causa delle accuse piovutegli addosso è stato costretto a lasciare ben due progetti mentre gli studios che hanno dei film in uscita che lo vedono nel cast si interrogano sul da farsi. Hammer verrà probabilmente escluso dalle campagne promozionali e chissà che le sue parti non vengano in qualche modo riviste. Per quanto riguarda il sequel di Chiamami col tuo nome c’è il rischio che il suo ruolo venga affidato a qualcun altro.

Armie Hammer è stato abbandonato dall’agenzia che lo rappresentava dopo le accuse di cannibalismo

Pubblicità

Tra i film che l’attore è stato costretto a lasciare c’è Shotgun Wedding in cui avrebbe lavorato al fianco di Jennifer Lopez. L’attore attraverso i social aveva esternato tutto il suo dispiacere e tutta la sua rabbia per la tempesta mediatica che lo ha travolto.

Non sto rispondendo a queste ca**ate di insinuazioni, ma dopo gli attacchi viziosi e pretestuosi compiuti online contro di me non posso ora, in buona coscienza, lasciare i miei figli per quattro mesi per girare un film nella Repubblica Dominicana. Lionsgate mi sta sostenendo in questa decisione e gli sono grato.

Non c’è un momento di pace per Holywood che di giorno in giorno vede scoppiare sempre nuove polemiche. Se da un lato Armie Hammer sta cercando di convincere il mondo di non avere fantasie cannibali dall’altro c’è Marilyn Manson che dopo le accuse di volenza ricevute sta combattendo per non venir travolto dalla situazione e dimostrare la sua innocenza.

Fonte
"Armie Hammer-Lone Ranger Movie Premier" by micadew is licensed with CC BY-SA 2.0. To view a copy of this license, visit

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button