Bergman Island: il trailer di uno dei film più attesi a Cannes 2021

Ecco il trailer dell'atteso progetto della regista Mia Hansen-Løve

Il trailer di Bergman Island regala le prime scene del nuovo film diretto da Mia Hansen-Løve che verrà presentato in anteprima al Festival di Cannes 2021 e già in corsa per la possibile conquista della Palma d’oro. Il film è incentrato su una coppia di registi che si recano sull’isola di Fårö, dove Ingmar Bergman visse e morì; ma non solo, qui ha girato scene di film iconici come Through a Glass Darkly ( 1961), Persona (1966), La passione di Anna (1969), e Scene di un matrimonio (1972). Ed è proprio qui che la relazione della coppia viene messa alla prova mentre il confine tra realtà e finzione inizia a sfumare. Di seguito il trailer ufficiale.

Bergman Island: il trailer di uno dei film più attesi a Cannes 2021

La regista Hansen-Løve parlando con IndieWire durante lo shooting del film, ha dichiarato:

E’ un film nel film. È complicato. Ho girato la parte con Mia, Anders e Vicky (Krieps), quindi ne ho girata davvero metà, ma devo solo finirla. Sono così entusiasta di tornare a Fårö. Adoro essere lì così tanto. È come se fossi dipendente da quel posto. Ci vado diverse volte all’anno dal 2014. Quindi per me si tratta di finire questo film, ma in realtà anche solo di tornare dove lo stiamo girando.

Il film Bergman Island ha come protagonisti Tim Roth, Vicky Krieps, Mia Wasikowska e Anders Danielsen Lie. Il film segnerà la prima volta che Hansen-Løve gareggerà per la Palma d’oro al Festival di Cannes, anche se ha partecipato all’evento nel 2007 con la prima della Quinzaine des Réalisateurs del suo dramma All Is Forgiven. Altre sue opere sono sono state presentate in anteprima mondiale a TIFF (Eden, Maya) e Berlino con il lungometraggio L’Avenir, che ha vinto l’Orso d’argento come miglior regista. IFC Films ha scelto Bergman Island per la distribuzione negli Stati Uniti dopo la sua conferma a Cannes 2021. Il distributore ha un altro contendente alla Palma d’oro quest’anno con Benedetta di Paul Verhoeven.

Articoli correlati