Birds of Prey: un film su Black Canary in lavorazione per HBO Max

Jurnee Smollett potrebbe diventare di nuovo Black Canary in un film

Black Canary potrebbe essere la protagonista di un film realizzato per HBO Max. Nel suo film stand alone Birds of Prey, abbiamo visto la Harley Quinn di Margot Robbie trovare non solo una propria indipendenza, ma anche un gruppo di compagne, tra cui Black Canary. Nella pellicola è interpretata da Jurnee Smollet, un personaggio che sembrerebbe proprio interessare gli studi DC Warner per un eventuale sviluppo cinematografico. Secondo CinelixWarner Bros. avrebbe già contattato Misha Green per scrivere la sceneggiatura di un film o di una serie che potrebbe facilmente arrivare su HBO Max. Insieme a tutti gli altri progetti a cui gli studi starebbero già lavorando. Ovvero le serie BatgirlBlue Beetle e quella sulle Lanterne Verdi.

Birds of Prey: uno spin-off di Black Canary in lavorazione per HBO Max

Nella versione cinematografica della storia ispirata ai fumetti della DC, Black Canary veniva rappresentata come una performer di burlesque che salva Harley Quinn, la protagonista interpretata da Margot Robbie; da un tentativo di rapimento e poi resta coinvolta dalle attività del criminale Roman Sionis (Ewan McGregor). E’ comunque ancora troppo presto ovviamente per altri dettagli, non sapendo ad esempio in che modo e se il progetto sarà collegato a Birds of Prey e se gli altri personaggi del film, come Renee Montoya, la Cacciatrice e Cassandra Cain, faranno la loro apparizione.

Se il progetto su Black Canary dovesse davvero entrare in produzione, non sarebbe la prima volta che Jurnee Smollet e Misha Green si ritroverebbero a lavorare insieme. Le due si sono già incontrate durante la lavorazione di altre due serie tv, Underground e Lovecraft Country, entrambe di casa HBO. Riguardo la seconda, è recente la notizia, di qualche mese, che l’emittente ha deciso di cancellare la serie ispirata ai racconti di Howard Phillipps Lovecraft dopo solo una stagione.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *