Bridgerton: in arrivo lo spin-off sulla Regina Charlotte

La serie racconterà le origini della giovane Queen Charlotte

Dopo l’annuncio del rinnovo per la terza e quarta stagione, Bridgerton riserva nuove sorprese ai fan con l’arrivo di uno spin-off sulla Regina Charlotte. La miniserie sarà basata sulla giovinezza della regina (Golda Rosheuvel), sovrana intemperante e affamata di gossip. Parallelamente, la storia esplorerà anche l’adolescenza della matriarca di casa Bridgerton (Ruth Gemmell) e gli albori del potere della temutissima Lady Danbury (Adjoa Andoh). Il progetto avrà lo stesso showrunner delle prime due stagioni della serie-madre (Jess Brownell, invece, erediterà il titolo per la terza e la quarta). Bela Bajaria, capo della sezione Global TV di Netflix ha dichiarato:

Molti spettatori non conoscevano la storia della Regina Charlotte prima che Bridgerton la facesse conoscere al mondo, e sono entusiasta del fatto che questa nuova serie approfondirà la sua storia. Shonda e il suo team stanno costruendo in modo accurato e attento l’universo della seriein modo da poter portare ai fan la stessa qualità e lo stesso stile che loro amano. E preparando tutte le prossime stagioni adesso, speriamo anche di mantenere un ritmo che soddisferà anche gli spettatori più insaziabili.

Bridgerton: in arrivo lo spin-off sulla Regina Charlotte

Carlotta è stata regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda dal settembre del 1761 fino alla sua morte, il 17 novembre 1818, per un totale di 57 anni e 70 giorni. La mini-serie si concentrerà sulla Charlotte prima dell’ascesa al trono: l’infanzia nel Ducato di Meclemburgo-Strelitz, l’educazione nelle scienze e nella botanica, nelle arti e nell’economia domestica, gli studi a Neustrelitz e il matrimonio con il re Giorgio III all’età di 17 anni. Golda Rosheuvel ha 51 anni e quindi non sarà lei la giovane regina: chi sarà ad interpretarla non è ancora stato reso noto.

Netflix conferma quindi che sta per entrare in produzione uno spinoff del period drama targato Shondaland, affidato stavolta a Shonda Rhimes in persona, che scriverà le sceneggiature e sarà produttrice esecutiva del progetto con Betsy Beers e Tom Verica. La produttrice ha anche postato sui social un post con su scritto “La famiglia si sta allargando!“. Gli appassionati sperano che per il secondo anno di fila, i prossimi episodi possano arrivare a Natale, intanto le riprese procedono e aumenta la curiosità. 

Articoli correlati