News

Candidati DGA awards: i registi che ce l’hanno fatta e i grandi esclusi

Grandi nomi tra i candidati ai DGA awards 2020, ma anche alcuni rimasti a sorpresa fuori

Annunciati i candidati ai DGA awards. La lista dei cinque candidati al Directors Guild Awards 2020 è stata stilata;  il DGA, premio per il miglior regista, è decretato dal Sindacato dei registi americani. In lizza quest’anno ci sono Quentin Tarantino (C’era una volta a Hollywood), Martin Scorsese (The Irishman) e Sam Mendes (1917); con loro Taika Waititi (Jojo Rabbit) e Bong Joon-ho (Parasite). Tra i grandi esclusi figurano Noah Baumbach (Storia di un matrimonio), Todd Phillips (Joker), Greta Gerwig (Piccole donne) e Pedro Almodovar (Dolor y gloria). Ricordiamo tra i vincitori degli ultimi anni Alfonso Cuarón (con Gravity e con Roma), Alejandro González Iñárritu (Birdman, The Revenant), Damien Chazelle per La La Land e Guillermo del Toro per La forma dell’acqua. Qui sotto la lista dei candidati:

MIGLIOR REGISTA
Bong Joon Ho, “Parasite”
Sam Mendes, “1917”
Martin Scorsese, “The Irishman”
Quentin Tarantino, “C’era una volta… a Hollywood”
Taika Waititi, “Jojo Rabbit”

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
Mati Diop, “Atlantics”
Alma Har’el, “Honey Boy”
Melina Matsoukas, “Queen & Slim”
Joe Talbot, “The Last Black Man in San Francisco”
Tyler Nilson e Michael Schwartz, “The Peanut Butter Falcon”

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close