News

Day Shift: Jamie Foxx protagonista della commedia horror targata Netflix

Nuova collaborazione tra Netflix e l'attore premio Oscar

Netflix ha appena reclutato il premio Oscar Jamie Foxx come protagonista di Day Shift, una nuova commedia horror ambientata nel mondo dei vampiri. Stano a quanto riferisce Variety, Jamie Foxx sarà coinvolto nel progetto anche nelle vesti di produttore esecutivo. Recentemente Jamie Foxx e Netflix hanno firmato un accordo e la collaborazione ha preso avvio lo scorso agosto con il thriller fantascientifico Project Power. La partnership proseguirà poi con They Cloned Tyrone, film in cui Jamie Foxx reciterà al fianco di John Boyega. Day Shift segna quindi la terza collaborazione tra la piattaforma streaming e l’attore premio Oscar. La nuova commedia horror segna l’esordio alla regia di J.J. Perry, artista marziale e stunt coordinator nel settore fin dagli anni Ottanta.

In Day Shift Jamie Foxx interpreterà il ruolo di un papà desideroso di offrire una vita migliore alla sua bambina di otto anni e per farlo lavora come addetto alle pulizie delle piscine nella San Fernando Valley. In realtà questo lavoro è solo una copertura per nascondere la sua vera fonte di guadagno: dare la caccia e uccidere i vampiri.

Jamie Foxx a caccia di vampiri nel nuovo film Netflix Day Shift

Il film si basa su una storia originale scritta da Tyler Tice, anche sceneggiatore del film insieme a Shay Hatten (John Wick 3 – Parabellum). Insieme a Jamie Foxx, produttori di Day Shift sono anche Chad Stahelski (serie di John Wick) e Jason Spitz per 87Eleven Entertainment e Shaun Redick (Scappa – Get Out) e Yvette Yates Redick per Impossible Dream Entertainment. Proprio Shaun Redick ha dichiarato a The Wrap che Day Shift è “una corsa emozionante fra azione, pericolo e comedy fondata su una mitologia radicata; ingredienti chiave per il miglior momento in assoluto che si può vivere guardando un film”. Chad Stahelski ha invece commentato che non potrebbe esserci progetto migliore per il debutto alla regia di J.J. Perry.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button