News

Frasier: Paramount Plus sta sviluppando un revival

Nel progetto anche l'attore originale Kelsey Grammer

Frasier potrebbe avere un revival, sembra infatti che Paramount Plus stia lavorando al progetto destinato al servizio di streaming ViacomCBS. Il sito di Variety, tuttavia, sostiene che il potenziale show sia ancora nelle prime fasi di sviluppo e sarebbe ancora presto per annunciare il via libera alla produzione. Il protagonista Kelsey Grammer da alcuni anni ha espresso il proprio interessamento alla realizzazione di un revival di Frasier. Lo spinoff di Cheers ha ottenuto un incredibile successo e un’accoglienza positiva da parte della critica e del pubblico, ottenendo ben 37 Emmy nel corso di 11 stagioni. Nelle 264 puntate della serie originale, Grammer ha interpretato Frasier Crane. Nel cast c’erano anche David Hyde Pierce, Jane Leeves, John Mahoney, e Peri Gilpin.

Pubblicità

Frasier: Paramount Plus sta sviluppando un revival

La serie originale uscita nel 1993, racconta lo psichiatra Frasier Crane che torna a Seattle dopo il divorzio (avvenuto in Cheers) ma vede la sua amata indipendenza minacciata dalla necessità di occuparsi del padre, un poliziotto in pensione. Frasier conduce il popolare programma radiofonico The Dr. Frasier Crane Show dal quale dispensa consigli sulle fobie e le ansie dei propri ascoltatori.

Pubblicità

Il suo stile di vita mondano e borghese si scontra con quello dei familiari e della sua produttrice Roz Doyle. Il carisma e la facilità a empatizzare conferiti a Frasier dal protagonista Kelsey Grammer, il rapporto sempre in evoluzione tra i fratelli Crane e il padre Martin, la comicità pungente ma rassicurante hanno decretato il successo di questa sit-com garbata e intelligente. Moltissime le guest star che hanno prestato la voce agli ascoltatori che chiamano il programma di Frasier. L’attore Peri Giplin parlando della possibilità di un ritorno in tv della sitcom, ha dichiarato recentemente a Variety:

Se ci fosse un modo per mettere d’accordo tutti – non solo me, ma anche David Lee, Peter Casey, Kelsey, Jimmy Burrows e tutti gli altri – e tutti pensassero che sia una buona idea, allora sì. Sicuramente!.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button