News

Les Misérables: Amanda Seyfried si è pentita della sua performance nel film

L'attrice ammette di avere ancora gli incubi sul dover cantare dal vivo durante le riprese

Non capita spesso che un attore critichi apertamente una performance passata, ma Amanda Seyfried ha chiarito che si rammarica ancora della sua interpretazione nell’adattamento musicale Les Misérables di Tom Hooper del 2012. La Seyfried, che nel musical interpretava Cosette, si sarebbe detta alquanto delusa dal suo modo di cantare nel film. All’epoca delle riprese, tutte le performance canore erano state registrate live sul set, senza l’aiuto del playback; decisione che sembra aver avuto un certo peso sull’esibizione dell’attrice.

Pubblicità

Nella mia carriera ho avuto diversi momenti di cui poi mi sono amaramente pentita. Vorrei poter rifare completamente Les Misérables per via delle esibizioni dal vivo, ho ancora gli incubi al riguardo. Il canto può essere più indulgente della recitazione, a volte. Mi sento come se, quando ho delle scene particolarmente emotive, dove posso piangere davvero e sentire davvero ciò che sto provando, essere presente con tutta me stessa… È come se fosse un qualcosa di catartico. E con il canto è la stessa cosa. Poter esprimere le emozioni attraverso la musica e la melodia è davvero magico. Ma questo succede quando senti di essere arrivata dove dovevi arrivare, il punto in cui la tua voce è dove deve essere ed è forte come dovrebbe essere in quel momento, e in Les Misérables non è stato così.

Amanda Seyfried sul ruolo di Cosette in Les Misérables

Amanda Seyfried ha chiarito questo aspetto in un recente episodio della serie “Actors on Actors” di Variety che trovate in calce all’articolo. L’attrice ha approfondito i motivi per cui non era convinta del suo cantato:

Ero molto debole sotto quell’aspetto. Credo che adesso potrei sicuramente interpretare Cosette come si deve. Da allora ho lavorato diligentemente per rafforzare la mia voce e la mia capacità di resistenza. E ho lavorato anche sul mio vibrato, che era completamente perduto. Da un punto di vista tecnico, ero estremamente insoddisfatta della mia performance canora.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button