Gunpowder Milkshake: il trailer della action comedy con Karen Gillan

Il nuovo action- thriller originale vede come protagonista Karen Gillan, la star di Guardiani della Galassia

Studio Canal ha appena pubblicato il primo trailer ufficiale di Gunpowder Milkshake, action comedy diretta dal regista israeliano Navot Papushado. Il film vede Karen Gillan nei panni di Sam, una donna la cui madre (Lena Headey, star di Game of Thrones) è un’assassina d’élite. Abbandonata dalla donna quando era bambina e cresciuta da “The Firm”, il sindacato criminale per cui lei lavorava, Sam ha seguito le orme della sua famiglia ed è diventata a sua volta una temibile killer a pagamento. Tuttavia, si trova di fronte a un dilemma quando deve scegliere tra completare un lavoro ad alto rischio e proteggere una bambina di otto anni (Chloe Coleman). La pellicola non sarà più distribuita in patria dalla STX Films, ma da Netflix, che ne ha acquisito i diritti di sfruttamento. Il film quindi arriverà sulla piattaforma negli Stati Uniti il 14 luglio. 

Gunpowder Milkshake: il trailer della action comedy con Karen Gillan

L’esplosivo trailer, mette in evidenza i toni parossistici del film, che rimandano ad altri action come Shoot’em Up o Kingsman. Vediamo Gillan, Headey e gli altri affrontare i cattivi con un’impressionante selezione di armi e un sacco di battute che anticipano un’atmosfera comedy. Naturalmente la Gillan non è estranea al cinema d’azione: attualmente sta girando Thor: Love and Thunder in Australia, in cui riprenderà il suo ruolo MCU di Nebula, e probabilmente tornerà anche nel prossimo film di Jumanji. Il copione è opera dello stesso Navot Papushado e Ehud Lavski e nel cast troviamo: Karen Gillan, Lena Headey, Angela Bassett, Michelle Yeoh, Carla Gugino, Chloe Coleman, Paul Giamatti e Adam Nagaitis. La sinossi ufficiale recita:

Sam aveva solo 12 anni quando sua madre Scarlet, un sicario d’élite, è stata costretta ad abbandonarla. Sam è stata allevata da The Firm, lo spietato sindacato criminale per cui lavorava sua madre. Ora, 15 anni dopo, Sam ha seguito le orme di sua madre ed è diventata una feroce killer. Usa i suoi “talenti” per ripulire i pasticci più pericolosi di The Firm. È tanto efficiente quanto leale. Ma quando un lavoro ad alto rischio va storto, Sam deve scegliere tra servire The Firm e proteggere la vita di una bambina innocente di 8 anni: Emily. 

Articoli correlati