News

Hausen: il trailer ufficiale della fiaba dark targata Sky Original

Online il trailer della serie che racchiude horror, mistery e dramma prodotta da Sky

Online il trailer ufficiale della nuova fiaba dark prodotta da Sky Deutschland e Sky Studios in collaborazione con Lago Film, Hausen. La serie tv combina al suo interno horror, mistero e dramma; al centro della storia un inquietante complesso residenziale infestato, che si nutre della sofferenza dei suoi inquilini. Hausen è composta da otto episodi ed è diretta da Thomas Stuber. Di seguito la sinossi ufficiale della serie:

Dopo la morte della madre, il sedicenne Juri (Tristan Göbel) e suo padre Jaschek (Charly Hübner) si trasferiscono in un complesso residenziale malandato alla periferia della città. Mentre Jaschek cerca di provvedere per sé e per suo figlio lavorando come custode dell’edificio, Juri scopre gradualmente che la casa si nutre delle sofferenze dei suoi inquilini. Per combatterla, Juri dovrà convincere gli inquilini, in parte ostili e in parte indifferenti, a cooperare e a ribellarsi contro suo padre, già caduto vittima della maledizione dell’edificio…

Hausen: il trailer della serie horror Sky Original

Hausen, di cui trovate il trailer qui sotto, è la nuova fiaba dark di Sky Original. Nel cast troviamo Charly Hübner (Le vite degli altri), Tristan Göbel (Il mostro di St. Pauli), Lilith Stangenberg (Diaz – Non pulire questo sangue, Lo Stato contro Fritz Bauer), Daniel Sträßer (Egon Schiele, Lettere da Berlino) e Alexander Scheer (Il giovane Karl Marx, Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar). Hausen andrà in onda prossimamente in esclusiva su Sky e in streaming su NOW TV. La serie è finanziata da Mitteldeutsche Medienförderung (MDM), Medienboard Berlin Brandenburg (MBB) e German Motion Picture Fund (GMPF). NBCUniversal Global Distribution è il distributore internazionale. Marco Mehlitz produce per Lago Film, Quirin Schmidt è produttore esecutivo per Sky Deutschland. Il regista Thomas Stuber ha diretto nel 2018 Un valzer tra gli scaffali, che gli è valso il premio Lola al miglior film.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button