House of Gucci: Salma Hayek sarà Pina Auriemma nel film di Ridley Scott

L'attrice messicana si è aggiunta al cast stellare del film biografico

In House of Gucci, film biografico diretto da Ridley Scott, ci sarà anche Salma Hayek. L’attrice messicana vestirà i panni di Pina Auriemma, la veggente e confidente di Patrizia Reggiani (Lady Gaga) ingaggiata da quest’ultima per organizzare l’assassinio del marito, Maurizio Gucci (Adam Driver). Nel corso del processo per l’omicidio di Maurizio Gucci, Pina Auriemma ha scontato 13 anni di carcere perché individuata come intermediaria tra il killer e Patrizia Reggiani. È tornata in libertà a luglio del 2010. Il cast stellare della pellicola includerà anche Jeremy Irons, nei panni di Rodolfo Gucci, Al Pacino sarà Aldo Gucci, Jack Huston Domenico De Sole, Madalina Ghenea Sophia Loren, Camille Cottin Paola Franchi, Reeve Carney Tom Ford e Florence Andrews Jenny Gucci. Il film ha una data di uscita prevista per il 24 novembre 2021.

House of Gucci: Salma Hayek sarà Pina Auriemma

Le riprese di House of Gucci si stanno svolgendo attualmente in Italia, e sui social sono apparse anche le prime foto di Salma Hayek sul set di Roma:

Ha dichiarato la produttrice Giannina Scott a Deadline:

Sono così felice di poter confermare che la mia buona amica Salma si è unita al nostro meraviglioso cast! Sono 20 anni che parlo con lei di questo progetto sulla famiglia Gucci, e ora che finalmente siamo riusciti a realizzarlo anche lei ne farà parte.

La trama di House of Gucci sarà incentrata su Patrizia Reggiani, l’ex moglie di Maurizio Gucci che è stata accusata di aver organizzato l’omicidio del marito, avvenuto fuori dal suo ufficio nel 1995. La donna è stata rilasciata nel 2016, dopo aver trascorso 18 anni in prigione. Gucci, che aveva due figlie nate dal matrimonio con la Reggiani, lasciò sua moglie per un’altra donna. Reggiani, che i media soprannominarono “Vedova Nera“, subì un intervento chirurgico per l’asportazione di un tumore al cervello, situazione che fu indicata dai membri della sua famiglia come la causa delle sue azioni criminali.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati