News

I Simpson: la netta presa di posizione contro Donald Trump

La serie di Matt Groening decide di schierarsi apertamente

Le elezioni presidenziali statunitensi sono davvero alle porte. Manca ormai pochissimo tempo; fra qualche manciata di ore scopriremo se Donald Trump continuerà a governare o se Joe Biden diventerà il prossimo Presidente degli Stati Uniti d’America. Nel corso dell’episodio speciale Treehouse of Horror, trasmesso lo scorso 1° novembre, I Simpson hanno preso apertamente posizione contro Donald Trump. Una dichiarazione senza mezzi termini, senza alcuna imparzialità contro la politica del Presidente uscente. Prima d’ora, la serie di Matt Groening non si era mai esposta in maniera così chiara; nei vari episodi dei Simpson le critiche e la satira avevano sempre avuto come oggetto sia il partito conservatore che quello democratico. Nell’episodio in questione, invece, Lisa si impegna in tutti i modi a convincere Homer a non votare per Trump.

Treehouse of Horror: I Simpson e l’appello contro Donald Trump

In maniera precisa e puntuale, Lisa elenca a suo padre tutte le conseguenze negative delle politiche di Trump sugli Stati Uniti. Un’analisi che non lascia spazio a dubbi e che spinge Homer a farsi delle domande. Homer Simpson inizia quindi a immaginare cosa potrebbe succedere a Springfield se Donald Trump vincesse ancora le elezioni. Anche in questo caso il risultato lascia poco spazio all’immaginazione. Gli sceneggiatori hanno deciso di posticipare la messa in onda dell’episodio annuale Treehouse of Horror rimaneggiandolo continuamente. Questo per aggiornare le vicende in scena con dettagli sull’attualità. Ed ecco che i Simpson hanno deciso di schierarsi apertamente contro Donald Trump. Lo sceneggiatore Al Jean ha voluto spiegare le ragioni di questa scelta.

Abbiamo il Presidente più polarizzante che ci sia mai stato. Quando abbiamo iniziato, 30 anni fa, avevo delle preferenze conservatrici; pensavo inoltre che la serie avrebbe dovuto mantenersi imparziale. Col passare degli anni però, le cose sono diventate sempre più folli; Trump è stato coinvolto in così tante attività illegali che è diventato impossibile non dargli importanza […]. Non ci si può permettere di essere imparziali quando l’argomento in questione non lo è.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button