NarcosNetflixNews

Narcos – Il fratello di Pablo Escobar avverte Netflix “siete in grave pericolo!”

Dopo l’ uccisione dello scout Carlos Munoz Portal durante le riprese della quarta stagione di Narcos, arriva l’ avviso a Netflix del fratello di Pablo Escobar: siete in pericolo!

Narcos quarta stagione

L’ ultima settimana è stata segnata dalla tragica uccisione in Messico di Carlos Munoz Portal, uno scout che stava facendo da “guida” per i luoghi della quarta stagione di Narcos tutt’ora in produzione. Il corpo di Carlos è stato trovato in un auto crivellato di colpi di arma da fuoco, nella violenta regione di Hidalgo (Messico), dove stava scattando foto per trovare locations per la quarta stagione della serie TV. Nella regione sono stati registrati più di 100 mila omicidi negli ultimi 5 anni.

Narcos quarta stagione

L’ avvertimento a Netflix:

E’ stato proprio Roberto De jesus Escobar Gaviria, fratello del noto Pablo Escobar, ad avvisare Netflix di aumentare i protocolli di sicurezza durante le riprese della quarta stagione di Narcos.

“Evidentemente ai signori della droga non piace che qualcuno racconti di loro con una serie TV” ha dichiarato Olof K. Gustafsson, CEO della Escobar Inc. Prosegue Gustafsson dicendo che la Escobar Inc. ha provato a contattare Netflix dopo la brutale morte dello scout Portal per metterla in guardia del grave pericolo che incombe sulla produzione della quarta stagione di Narcos, ma non è stata data alcuna risposta da Netflix.

Narcos quarta stagione

La notizia abbastanza sconvolgente e inquietante sta facendo il giro del mondo. Non si tratta assolutamente di chiacchiere o trovate pubblicitarie. E’ tutto vero, la produzione della quarta stagione di Narcos potrebbe essere a rischio e, soprattutto, l’ incolumità di altre persone.

Leggi anche Recensione terza stagione Narcos

Leggi anche Narcos seconda stagione

Narcos: la serie Netflix

Narcos è una delle serie di spicco della piattaforma Netflix. La prima stagione uscì nel 2015 e fu un totale successo. E’ una serie tv realistica con tanto di parlato originale e immagini video storiche incastonate come gemme preziose nei vari episodi della serie TV. Per chi ancora non lo sapesse Narcos racconta della nascita dei cartelli della droga colombiani responsabili del massiccio smercio di cocaina in Sud America e perfino negli Stati Uniti. I fatti sono reali. Le prime due stagioni sono incentrate sulla (purtroppo) leggendaria figura di Pablo Escobar, il narcotrafficante più famoso e letale della storia. La terza stagione sposta il suo occhio sui “gentiluomini” del cartello di Cali. Le stagioni totali previste sono cinque, ma la serie TV per la salvaguardia delle persone che ci lavorano, potrebbe ora subire una battuta di arresto o un consistente ritardo nella produzione della sua quarta stagione. Sperando non ci siano altri spargimenti di sangue non ci resta che attendere.

Leggi anche Netflix e cinema

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker