News

Il principe cerca figlio: Prime Video ha diffuso un nuovo trailer del film con Eddie Murphy

Eddie Murphy sta finalmente per tornare

Prime Video attraverso il suo canale YouTube ha diffuso il nuovo trailer de Il principe cerca figlio con protagonista Eddie Murphy. In un momento storico ricco di reboot e remake era quasi impossibile per Hollywood ignorare un cult degli anni ’80 come Il principe cerca moglie. Detto, fatto. Il 5 marzo uscirà sulla piattaforma streaming di proprietà Amazon il sequel del film che uscì nel 1988. In questo nuovo capitolo Akeem Joffer (Eddie Murphy) è pronto a subentrare come sovrano del suo regno, Zamunda. Viene però avvisato che a New York vivrebbe il suo erede, un figlio mai conosciuto e concepito prima dell’incontro con la sua attuale moglie (conosciuta nel corso del primo film).

Pubblicità

Ecco che Akeem corre dal suo amico e consigliere Semmi (Arsenio Hall) per decidere il da farsi. I due intraprendono così un nuovo viaggio verso la Grande Mela con l’obiettivo di portare nel suo vero paese il ragazzo oramai adulto. Un vero e proprio viaggio nei ricordi dato che Akeem e Semmi rincontreranno molti dei loro vecchi amici, oltre a tante new entry.

Eddie Murphy nel nuovo trailer de Il principe cerca figlio

Pubblicità

Il trailer sembra presentare un film fresco che nonostante abbia radici lontane sembra trattare molte delle tematiche più attuali. Chissà che Il principe cerca figlio non riesca a sollevare le sorti della carriera di Eddie Murphy che dopo aver letteralmente dominato il box office negli anni ’80 e ’90 ha visto piano piano scemare la sua fama. Un lento declino che l’ha visto incappare in veri e propri flop come Pluto Nash. Il film del 2002 è stato un vero e proprio crocevia per la carriera dell’attore comico che da quel momento non è stato più lo stesso; negli Stati Uniti incassò solo 4,4 milioni di dollari, contro i 100 del costo di produzione. Ciò valse a Pluto Nash, secondo la rivista The Hollywood Reporter, il titolo di peggiore delusione al botteghino del primo decennio del XXI secolo.

Va sottolineato però come Eddie Murphy non si sia mai arreso dando prova in alcune circostanze di essere ancora un vero attore. Nel 2007 ottenne infatti la candidatura come miglior attore non protagonista per Dreamgirls e di recente in Dolemite Is My Name ha dato vita ad un’altra grande prova.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button