Mank: Erik Messerschmidt premiato agli American Society of Cinematographers Awards 2021

Premiati anche La regina degli scacchi e The Mandalorian

Erik Messerschmidt, direttore della fotografia di Mank, ha ricevuto il massimo riconoscimento agli American Society of Cinematographers Awards 2021. Quelli dell’ASC sono gli ultimi premi assegnati da una società che opera nel mondo del cinema prima della cerimonia degli Oscar 2021. Si tratta di un premio particolarmente importante che spesso anticipa chi potrebbe essere il vincitore nella stessa categoria agli Academy Awards.

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo domenica 18 aprile; a consegnare il premio al direttore della fotografia di Mank Erik Messerschmidt Roger Deakins e James Deakins. Messerschmidt ha sbaragliato la concorrenza, fra cui anche Joshua James Richards in gara per Nomadland. Nomadland e Mank concorrono nella stessa categoria anche agli Oscar 2021, insieme a Judas and the Black Messiah (Sean Bobbitt), Il processo ai Chicago 7 (Phedon Papamichael) e Notizie dal mondo (Dariusz Wolski).

La vittoria di Erik Messerschmidt per Mank agli ASC Awards

Gli American Society of Cinematographers Awards scelgono i film, le serie e i prodotti per la tv più rappresentativi a livello visivo della stagione. Insieme a Mank con Erik Messerschmidt e Nomadland con Joshua James Richards, i film in nomination erano Il processo ai Chicago 7, Notizie dal mondo e Cherry (Newton Thomas Sigel). Il premio Spotlight, assegnato al direttore della fotografia di un film proiettato ai Festival o al di fuori degli Stati Uniti, ha visto il trionfo di Aurélien Marra per Deux (Due) di Filippo Meneghetti.

Mank è dunque il miglior film dell’anno agli ASC Awards nei premi per il cinema. Sul fronte televisivo, invece, hanno vinto Steven Meizler per La regina degli scacchi, Jon Joffin per Motherland: Fort Salem, Fabian Wagner per The Crown e Baz Idoine per The Mandalorian. Ormai manca davvero poco alla cerimonia di premiazione degli Oscar 2021 e quest’ultimo riconoscimento è un ulteriore, importante tassello. Non resta che aspettare il prossimo 25 aprile (in Italia la notte tra il 25 e il 26) per vedere quali film si aggiudicheranno la statuetta dorata ai premi più importanti e prestigiosi della Awards Season.

Articoli correlati