News

Venezia 2020: l’attore Matt Dillon entra a far parte della giuria

Matt Dillon farà parte della giuria internazionale della Mostra del Cinema di Venezia 2020

Matt Dillon entra ufficialmente a far parte della giuria internazionale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020. L’attore statunitense, infatti, sostituirà il regista Cristi Puiu, che si trova impossibilitato a partecipare alla cerimonia. Venezia 77 ci tiene a ringraziare sentitamente il regista rumeno, per aver tentato di tenere fede agli impegni presi nonostante le improvvise difficoltà. Con la partecipazione di Matt Dillon al Festival, la composizione finale della giuria è: Cate Blanchett, Matt Dillon, Veronika Franz, regista e sceneggiatrice, Joanna Hogg, regista e sceneggiatrice, Nicola Lagioia, scrittore, Christian Petzold, regista e sceneggiatore e Ludivine Sagnier, attrice. L’edizione 2020 della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia si terrà dal 2 al 12 settembre e seguirà tutte le procedure anti-covid. Tra le precauzioni, infatti, ci sono biglietti nominali, controllo della temperatura corporea, distanziamento sociale nelle sale e in tutte le attività.

Venezia 2020: Matt Dillon sarà nella giuria

Matt Dillon, che quest’anno farà parte della giuria internazione al festival di Venezia 2020, si è mostrato, fin da subito, un attore eclettico e di talento. Per circa trent’anni ha lavorato nel cinema, rivestendo sia ruoli drammatici sia ruoli comici. La sua carriera inizia nel 1983 quando prende parte alla pellicola I ragazzi della 56esima strada, regalando al pubblico una performance straordinaria. Passando poi per la commedia, è impossibile non citare la sua interpretazione in Tutti pazzi per Mary. Nel film, Dillon interpreta Pat Healy, un investigatore privato che si innamora pazzamente di Cameron Diaz. Negli anni, Matt Dillon si è sempre più affermato ad Hollywood, ricevendo nel 2006 una candidatura al miglior attore non protagonista per il film Crash – Contatto fisico. Ha lavorato al fianco di registi di grande successo come Lars von Trier, con cui ha collaborato nel suo ultimo film, La casa di Jack. Nel 2002 ha anche esordito alla regia con il film City of Ghosts con Gérard Depardieu, Stellan Skarsgård, e James Caan. Infine Dillon ha interpretato un ruolo nel nuovo film Capone, al fianco di Tom Hardy.

venezia 2020 matt dillon
Tutti pazzi per Mary. 20th Century Fox

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button