News

My Hero Academia: il nuovo episodio OAV è disponibile su Crunchyroll Italia

L'episodio speciali della serie è disponibile per tutti gli utenti premium su Crunchyroll Italia

L’episodio speciale OAV di My Hero Academia è disponibile su Crunchyroll Italia; per vedere l’episodio, tuttavia, bisogna possedere un abbonamento premium alla piattaforma. Gli utenti senza un abbonamento, invece, dovranno attendere il 22 agosto per vedere i nuovi contenuti. Il titolo dell’episodio speciale è Sopravvivi! Esercitazione di sopravvivenza alla o la va o la spacca e si divide in due parti. Ad annunciare il nuovo episodio della quarta stagione di My Hero Academia è l’account ufficiale su Twitter di Crunchyroll Italia. L’episodio si svolge subito prima dell’esame provvisorio di licenza per eroe professionista. La Classe 1-A viene divisa in due squadre per svolgere un’esercitazione di pronto soccorso in caso di calamità. L’esercitazione consiste nel trarre in salvo delle persone (rappresentate da manichini) da un incendio scoppiato in un centro commerciale sotterraneo. Mentre Deku e il suo team di 10 persone iniziano a cercare le vittime da salvare, un’area crolla e li intrappola sottoterra. Oltre a questo, altre minacce di collasso di altre aree, la mancanza di energia elettrica e di aria, porteranno Deku e la sua squadra a collaborare con i loro Quirks per fuggire e sopravvivere.

My Hero Academia: il nuovo episodio su Crunchyroll Italia

Un nuovo episodio speciale OAV è disponibile per gli utenti premium sulla piattaforma Crunchyroll Italia. My Hero Academia narra la storia di Midoriya Izuku, un ragazzo che vive in un mondo la cui società è stata profondamente cambiata dall’arrivo dei quirk, dei veri e propri super poteri ormai posseduti dalla maggior parte della popolazione che con il tempo hanno finito col creare una vera e propria società di Eroi, ai quali viene affidato l’ordine pubblico. Tra di essi si erge All Might, l’eroe più forte di tutti e simbolo della pace. Seppure i quirk siano davvero fantastici, purtroppo non tutti li usano a fin di bene. Con il tempo infatti sono nate delle vere e proprie organizzazioni criminali che hanno lo scopo di portare distruzione. Questi sono conosciuti come villain.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button