News

Netflix – Online le partite dell’Italia vincitrice del Mondiale 2006

Netflix - Online le partite della cavalcata trionfale dell'Italia nel Mondiale di Germania 2006

Netflix – Online le partite della cavalcata trionfale dell’Italia nel Mondiale di Germania 2006. Anche i non appassionati sicuramente sapranno che sono in corso i Mondiali di calcio 2018, giocati in Russia. La nazionale italiana non sarà presente a causa del secondo posto nel girone di qualificazione e della mancata vittoria sulla Svezia negli spareggi. L’assenza assordante dell’italia dalla competizione calcistica più importante di tutte non ha lasciato indifferente Netflix. Il colosso dello streaming ha infatti deciso di proporre la cavalcata trionfale che portò la nazionale italiana sul tetto del mondo ai danni della Francia.

Di seguito la programmazione dei mesi di giugno e luglio:

Il debutto della squadra italiana sarà trasmesso il 15 giugno: Italia-Ghana

Italia – Stati Uniti 19 giugno

Italia – Repubblica Ceca 25 giugno

La partita degli ottavi, dove la nazionale trionfò con un rigore allo scadere di Francesco Totti ,verrà trasmessa il 30 giugno: Italia – Australia

Sarà possibile godersi la goleada contro la nazionale Ucraina il 6 luglio: Italia – Ucraina

L’entusiasmante semifinale verrà messa online il 10 luglio: Italia – Germania

Italia – Francia “Il cielo è azzurro sopra Berlino”

L’apoteosi verrà raggiunta il  15 luglio, giorno in cui sarà possibile gustare Italia – Francia, la vittoria della nazionale italiana sugli “odiati” cugini d’oltralpe. L’Italia arrivò in Germania tra lo scetticismo generale e lo sconforto. Causa di questi sentimenti negativi fu lo scandalo di Calciopoli, nel corso del quale emerse una lunga serie di rapporti illeciti tra dirigenti sportivi e rappresentanti della classe arbitrale; lo scopo era quello di alterare i risultati di alcune partite del campionato di Serie A 2004-2005.

La società maggiormente colpita dalla giustizia sportiva fu la Juventus, squadra che anni prima era stata allenata dallo CT Marcello Lippi. Nonostante le premesse infauste l’Italia raggiunse la finale senza particolari problemi; fronteggiando anche la lunga squalifica inflitta a De Rossi e l’infortunio di Nesta.Fu la seconda volta che l’assegnazione del titolo mondiale di calcio venne decisa dopo i tiri dal dischetto: l’unico precedente coinvolgeva la stessa Italia, nell’edizione di USA ’94, in cui la stessa Italia uscì sconfitta contro il Brasile. Fu inoltre la prima finale disputata tra le rappresentative di due nazioni europee, dopo Italia-Germania Ovest all’edizione di Spagna ’82.

Sarà quindi possibile per tutti gli appassionati rivivere le emozioni che caratterizzarono quel Mondiale, dove una nazionale zeppa di campioni trionfò in Germania. Nel caso in cui questo fiume di emozioni non vi avesse ancora saziato è possibile consultare qui una lista di film a tema.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker