Sony sceglie Netflix per la distribuzione dei suoi film in streaming

Importanti novità per il colosso di Los Gatos e il mercato dello streaming, si parla di un intesa da 1 miliardo di dollari

Il colosso di streaming Netflix ha chiuso un accordo con Sony Pictures per l’arrivo in esclusiva sulla piattaforma delle produzioni degli studios. Questo significa che Netflix, a partire dal 2022, ospiterà la trilogia di Spider-Man di Sam Raimi e titoli come VenomJumanji e Bad Boys, oltre ad avere priorità sulle produzioni cinematografiche Sony in accesso premium (dopo essere arrivati nelle sale cinematografiche, i film si spostano sulle piattaforme streaming a pagamento).

In tempi così instabili, questo evento si aggiunge ad una scacchiera sempre più complessa e in costante evoluzione per quel che riguarda il mondo dell’audiovisivo contemporaneo. L’accordo stretto dai due colossi dell’intrattenimento lascia fuori Starz, canale televisivo in abbonamento disponibile negli Stati Uniti e con cui Sony aveva inizialmente preso accordi. Questo vuol dire che tutti i film di studi come Columbia PicturesSony Pictures ClassicsScreen Gems e TriStar Pictures affiancheranno i film d’animazione di Sony, già presenti su Netflix.

Netflix e l’accordo con Sony a partire dal 2022

L’accordo, per la prima finestra a pagamento negli Stati Uniti, è di natura pluriennale (con una durata di circa 18 mesi dopo l’uscita). I primi film Sony a essere interessati dal nuovo accordo saranno MorbiusUncharted e il sequel di Spider-Man: Un nuovo universo. Non rientreranno invece in questo patto Spider-Man: No Way Home e Venom: La furia di Carnage, che essendo in uscita nel 2021 non saranno inclusi.

Netflix potrà concedere in licenza alcuni titoli del listino Sony (compresi i titoli Columbia); mentre le produzioni della Sony non diminuiranno per quantità e volume e Netflix riverserà degli sforzi anche per delle produzioni destinate solo allo streaming. Questa scelta è sicuramente molto particolare; spesso e volentieri i produttori si affidano a servizi di streaming proprietari, basti pensare a Disney con Disney+ e HBO con HBO Max. Sorge spontaneo chiedersi se i film Sony arriveranno anche su Netflix Italia, ma al momento non vi sono notizie in merito.

Articoli correlati