FilmPost consigliaNews

Oscar 2018 – I vincitori di tutte le categorie del premio Academy 2018

Siamo giunti alla 90esima edizione di una delle cerimonie più importanti e celebri del mondo cinematografico: gli Oscar (2018 edition). L’ultimo anno per il mondo del cinema si è rivelato ricco di alti e bassi, ad ogni bel film degno di nota sembrava corrispondere un qualche scandalo in quel di Hollywood. Ma chissà che magari gli Oscar 2018 aiuteranno a voltare pagina per questo nuovo anno di produzioni in arrivo?

Oscar 2018 – I vincitori di tutte le categorie del premio Academy 2018!

oscar 2018
La cerimonia degli Academy Awards quest’anno è stata presentata dal comico e presentatore Jimmy Kimmel (si, proprio quello del Jimmy Kimmel Live!). Lo Show è iniziato senza le tipiche scene di ballo e di canto che caratterizzano l’apertura della cerimonia. Dopo una breve presentazione stile vintage in bianco e nero, Kimmel si è profuso in un discorso sull’importanza di valorizzare la parità dei sessi ad Hollywood. E’ stato condannato apertamente il comportamento di Harvey Weinstein e si è ribadita la giustezza della scelta di espellerlo dall’Academy. Prima di iniziare a premiare i vincitori degli Oscar 2018 si è anche ribadito l’importanza di sconfiggere il pregiudizio del razzismo nel mondo dello spettacolo.

Di seguito, i vincitori di tutte le categorie premio Oscar 2018:

Miglior attore non protagonista: Sam Rockwell – I Tre Manifesti a Ebbing, Missouri (qui la recensione);

Miglior trucco e acconciature: Kazuhiro Tsuji – L’ora più buia (qui la recensione);

Migliori costumi: Mark Bridges – Il Filo Nascosto (qui la recensione);

Miglior documentario: Bryan Fogel e Dan Cogan – Icarus;

Miglior montaggio sonoro: Richard King e Alex Gibson – Dunkirk (qui la recensione);

Miglior sonoro: Mark Weingarten, Gregg Landaker e Gary A. Rizzo – Dunkirk;

Miglior scenografia: Paul D. Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin – The Shape of water – La forma dell’acqua (qui la recensione);

Miglior film straniero: Sebastiàn Lelio – Una donna fantastica;

Migliore attrice non protagonista: Allison Janney – Tonya;

Miglior cortometraggio di animazione: Glen Keane e Kobe Bryant – Dear Basketball;

Miglior film d’animazione: Lee Unkrich e Adam Molina – Coco (qui la recensione);

Migliori effetti speciali: John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover – Blade Runner 2049 (qui la recensione);

Miglior montaggio Lee Smith – Dunkirk;

Miglior cortometraggio documentario: Frank Stiefel – Heaven is a Traffic Jam on the 405;

Miglior cortometraggio: Chris Overton e Richard Shenton – The Silent Child;

Miglior sceneggiatura non originale: James Ivory – Chiamami con il tuo nome (qui la recensione);

Miglior sceneggiatura originale: Jordan Peele – Get Out (qui la recensione);

Miglior fotografia: Roger A. Deakins – Blade Runner 2049;

Miglior colonna sonora: Alaxandre Desplat – The Shape of water – La forma dell’acqua;

Miglior canzone: Remember Me di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez – Coco;

Miglior regia: Guillermo del Toro – The Shape of water – La forma dell’acqua;

Miglior attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia;

Migliore attrice protagonista: Frances McDormand – Tre Manifesti a Ebbing, Missouri ;

Miglior film: Guillermo del Toro e J. Miles Dale The Shape of water – La forma dell’acqua.

oscar 2018

Continuate a seguire Film Post per rimanere aggiornati sul mondo della Settima arte!

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker