News

Paradise Hills: ecco il trailer italiano del fantasy con Emma Roberts

Il trailer del film fantasy con protagoniste Emma Roberts e Eiza Gonzalez

La Eagle Pictures ha rilasciato il primo trailer italiano ufficiale di Paradise Hills, fantasy thriller diretto da Alice Waddington e con protagoniste Emma Roberts ed Eiza Gonzalez. La storia ruota attorno ad una giovane e spontanea ragazza di nome Uma che si sveglia una mattina a Paradise Hills, un centro di cura di alta classe situato su un’isola poco conosciuta nel Mediterraneo. Diretto dalla Duchessa (Mila Jovovich), il centro ospita figlie appartenenti a famiglie benestanti con lo scopo di trasformarle in versioni perfette di loro stesse. Paradise Hills è il primo film di Alice Waddington, che si è distinta precedentemente per alcuni cortometraggi. La sceneggiatura è stata scritta insieme a Nacho Vigalondo (Colossal) e Brian DeLeeuw. Il cast include anche  Awkwafina (Ocean’s 8), Danielle Macdonald (Bird Box), e Jeremy Irvine (War Horse). Al momento la pellicola non ha ancora una data di uscita ufficiale.

Paradise Hills: la sinossi e il trailer italiano del film

Una giovane e spontanea ragazza di nome Uma (Emma Roberts) si sveglia una mattina a Paradise Hills, un centro di cura di alta classe situato su un’isola poco conosciuta nel Mediterraneo. Diretto dalla Duchessa (Milla Jovovich), il centro ospita figlie appartenenti a famiglie benestanti con lo scopo di trasformarle in versioni perfette di loro stesse. Attraverso percorsi individuali –  tutte le carenze fisiche ed emotive vengono risolte nel giro di due mesi.

Uma trova conforto nell’amicizia con alcune “residenti” del posto: Chloe (Danielle McDonald), Yu (Awkwafina) e la pop star Amarna (Eiza Gonzalez). Grazie a loro si accorgerà che dietro la bellezza c’è un segreto sinistro: tutto si trasformerà in una corsa contro il tempo, mentre Uma e le sue amiche cercano di scappare da Paradise Hills prima che quel luogo le distrugga.

Ecco il trailer italiano di Paradise Hills, con Emma Roberts e Eiza Gonzalez protagoniste:

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button