Secret Invasion: Olivia Colman in trattative per la serie Marvel

L'attrice in trattative per entrare nel cast dell'attesa nuova serie Marvel prodotta da Disney+

The Hollywood Reporter riporta la notizia che il premio Oscar Olivia Colman starebbe concludendo le trattative per entrare nel cast di Secret Invasion. Le negoziazioni con i produttori sono iniziate e potrebbe presto fare il suo debutto nel Marvel Cinematic Universe con un ruolo di cui, per ora, non sono stati diffusi i dettagli. La star di The Crown affiancherebbe quindi sul set i protagonisti Samuel L. Jackson Ben Mendelsohn, e nel cast dovrebbe esserci anche Kingsley Ben-Adir nella parte di un villain. Olivia Colman, vincitrice di tre BAFTA Television Awards per Broadchurch e di uno Screen Actors Guild Award per The Night Manager. L’attrice si è aggiudicata anche il prestigioso premio Oscar come Miglior attrice protagonista per il ruolo della Regina Anna ne La Favorita (2018) di Yorgos Lanthimos.

Secret Invasion: Olivia Colman in trattative per la serie Marvel

All’annuncio della Serie TV di Secret Invasion, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige aveva dichiarato:

Accanto a Civil War, credo che Secret Invasion sia probabilmente il più grande evento crossover degli ultimi 20 anni di storia dei fumetti, e ora lo stiamo portando su Disney+“, oltre a commentare direttamente la serie Siamo interessati all’aspetto della paranoia politica di Secret Invasion e al mettere in mostra due star come Samuel L. Jackson e Ben Mendelsohn, due attori fantastici che vorresti avere in qualsiasi serie, e che siamo molto fortunati ad avere.

Negli eventi narrati nel Marvel Cinematic Universe, il mondo post-Endgame è praticamente indifeso, non ha più un vero e proprio team solido come gli Avengers. Secret Invasion, sarà scritta da Kyle Bradstreet (Mr. Robot) e sarà composta da sei episodi e vedrà nel cast come detto Samuel L. Jackson (Nick Fury), Ben Mendelsohn (Talos) e anche Kingsley Ben-Adir (One Night In Miami) nei panni del villain principale. Kyle Bradstreet fungerà anche da capo sceneggiatore e da produttore esecutivo.

Articoli correlati