Spider-Man 3: Alfred Molina conferma ufficialmente la sua presenza nel cast

Alfred Molina tornerà ad interpretare la stessa versione del Doctor Octopus di Spider-Man 2 negli eventi di Spider-Man: No Way Home

Il terzo capitolo di Spider-Man è senza ombra di dubbio uno dei film più attesi della Marvel Cinematic Universe, uno dei villain è stato confermato e sarà il Doctor Octopus di Alfred Molina. Dopo il finale shock di Far From Home, in molti sono curiosi di capire come proseguiranno le avventure dello Spider-man interpretato da Tom Holland. Nei mesi scorsi si erano diffusi diversi rumor sulla presenza di villain provenienti da film del passato, tra cui l’indimenticabile Doctor Octopus di Alfred Molina, e finalmente ne abbiamo la conferma. In occasione di una recente intervista ai microfoni di Variety è stato proprio il noto attore a parlare apertamente del suo ritorno.

Quando stavamo girando il film avevamo l’ordine di non parlarne perché doveva essere una specie di grande segreto. Ma era ovunque su internet! Mi descrivo realmente come il segreto mantenuto nel peggiore dei modi a Hollywood!

Spider-Man 3: Alfred Molina conferma ufficialmente la sua presenza nel cast

L’attore sembrerebbe inoltre aver confermato che la Marvel abbia adottato una tecnica di de-aging in CGI per renderlo più giovane, metodo già sperimentato in passato con Robert Downey Jr., Kurt Russell, Samuel L. Jackson e molti altri, e che l’arco narrativo del suo Doctor Octopus possa riprendere esattamente dal finale di Spider-Man 2 (2004), diretto da Sam Raimi. L’attore ha poi ammesso:

Tornare nel mondo dei fumetti è stato meraviglioso ed è stato interessante dopo 17 anni interpretare lo stesso ruolo, considerando che negli anni che sono trascorsi hanno fatto la loro comparsa il doppio mento, un bargiglio, le zampe di gallina e un po’ di problemi alla parte inferiore della schiena.

Alfred aveva qualche timore nel ritornare a interpretare il personaggio dopo 17 anni; soprattutto pensando all’impegno fisico, ma ha poi si è lasciato alle spalle i propri dubbi: “Mi sono ricordato che sono i tentacoli a fare tutto il lavoro! In pratica faccio dei piccoli movimenti e poi le braccia compiono tutte le distruzioni, le uccisioni e ogni azione. Devo solo avere uno sguardo malvagio, ed è stato fantastico”. Il film dovrebbe arrivare nei cinema il 17 dicembre e nel terzo capitolo delle avventure cinematografiche di Spider-Man saranno presenti anche Doctor Strange e Scarlet Witch, i personaggi interpretati da Benedict Cumberbatch ed Elizabeth Olsen.

Articoli correlati