News

Star Trek: Lower Decks – Il teaser trailer e la data di uscita della seconda stagione

I nuovi episodi della serie animata arriveranno ad agosto

In occasione dell’evento del First Contact Day, giorno nel quale i Vulcaniani intercetteranno la traccia della primissima nave umana in Star Trek, è stato rilasciato un breve teaser trailer della seconda stagione di Star Trek: Lower Decks. La serie animata prodotta per la piattaforma CBS All Access, in Italia è stata rilasciata su Prime Video ottenendo recensioni soprattutto positive. La serie è ideata da Mike McMahan, ex capo scrittore di Rick & Morty e vincitore di un Emmy. Racconta le vicende di un gruppo di Guardiamarina a bordo della U.S.S. Cerritos, la nave meno importante dell’intera flotta, durante l’anno 2380. I protagonisti sono i Guardiamarina MarinerBoimlerRutherford e Tendi. L’improbabile gruppo di eroi risiede nei ponti inferiori della Cerritos ed è impegnato a svolgere i rispettivi compiti su una nave che è spesso soggetta a malfunzionamenti ed anomalie di vario genere.

Star Trek: Lower Decks – Il teaser trailer e la data di uscita dei nuovi episodi

La seconda stagione di Star Trek: Lower Decks sarà disponibile su Paramount+ (ex CBS All Access) a partire dal 12 agosto 2021. Inoltre i produttori hanno già confermato una terza stagione, che potrebbe approdare su Paramount+ nel corso del 2022. Ecco il teaser trailer dei nuovi episodi di Star Trek: Lower Decks.

La serie comedy animata è doppiata dalle voci di Jack Quaid e Tawny Newsome, e i camei di Jonathan FrakesMarina Sirtis e molti altri. Tra i personaggi della Flotta Stellare troviamo anche l’equipaggio del ponte con il capitano Carol Freeman, con la voce di Dawnn Lewis; il comandante Jack Ransom, con la voce di Jerry O’Connell; il tenente Shaxs, con la voce di Fred Tatasciore e il Dottor T’Ana, con la voce di Gillian Vigman. Produttori esecutivi di Star Trek: Lower Decks, insieme a Mike McMahan, sono la Secret Hideout’s di Alex Kurtzman e Heather Kadin, e la Roddenberry Entertainment’s di Rod Roddenberry e Trevor Roth, e Katie Krentz. Titmouse (Big Mouth), la casa di produzione indipendente già vincitrice di un Emmy, è lo studio che ha curato l’animazione della serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button