News

Mission Impossible 7: riprese ferme per via dell’emergenza sanitaria

Mission Impossible 7 si ferma definitivamente per il Covid-19

In un articolo apparso su Variety dedicato all’impatto del Coronavirus sul cinema è stato ribadito l’attuale stop alle riprese di Mission Impossible 7 con Tom Cruise. Il film è ambientato in Europa; le riprese dovevano svolgersi anche a Roma ed erano iniziate a Venezia prima dello stop dovuto all’arrivo del Covid-19 in Italia. Tom Cruise e compagnia erano volati quindi in Inghilterra per continuare a girare nei Longcross Studios nel Surrey. L’intento iniziale era quello di ricostruire le ambientazioni italiane in studio grazie anche al green screen. Il progetto ha ricevuto un ulteriore battuta di arresto quando la diffusione del virus, ormai pandemica, ha invaso anche il Regno Unito.

Le riprese del film, ambientato quasi interamente in Europa, sono state quindi bloccate. Sulla base di recenti dichiarazioni della produzione è da escludersi un futuro ritorno nel nostro bel paese. Al momento non sappiamo se la storia subirà comunque variazioni, è il caso di dire che la produzione del film si trova davanti ad una missione impossibile! Nonostante tutto è già in programma la produzione del successivo sequel, Mission Impossible 8.

Stop Mission Impossible 7

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button