News

The Burial: Jamie Foxx sarà produttore e interprete del film Amazon

La pellicola sarà basata su un articolo del New Yorker scritto da Jonathan Harr

Secondo quanto riportato da Deadline, Jamie Foxx sarà produttore e interprete di The Burial, thriller prodotto da Amazon Studios e diretto da Maggie Betts.  La pellicola è basata sull’articolo del New Yorker scritto da Jonathan Harr; racconta la storia realmente accaduta del proprietario di un’agenzia funebre che, dopo la bancarotta, decide di far causa a un suo rivale per via di un affare andato male, e di assumere un esuberante avvocato per assicurarsi la vittoria. Amazon Studios, Bobby Shriver Inc. e la Double Nickel Entertainment produrranno il film. Tra i produttori figurano anche Bobby Shriver, Adam Richman (della Double Nickel Entertainment) e Jenette Kahn insieme a Datari Turner. Il sito riporta inoltre che gli studios starebbero attualmente cercando un attore “leggendario” da affiancare a Foxx.

The Burial: Jamie Foxx nel cast del thriller prodotto da Amazon

Jamie Foxx reciterà molto presto in un biopic incentrato su Mike Tyson, diretto da Martin Scorsese. L’attore, 52 anni, si sta allenando intensamente per interpretare la leggenda dei pesi massimi sul grande schermo. Jamie Foxx aveva annunciato il progetto nel corso del programma “All the smoke” di Showtime, dichiarando:

Martin Scorsese, che non ha girato un film sulla boxe dai tempi di Toro Scatenato, ha accettato di prendere il timone del progetto. Vogliamo mostrare a tutti che ci si evolve. Tutti vengono da un posto buono o cattivo. Penso che quando parliamo di Mike Tyson in questa storia, giovani e vecchi saranno in grado di capire il viaggio di questo uomo.

L’attore ha poi aggiunto:

Intendiamo mostrare come tutti si evolvano. Tutti vengono da un buon o brutto posto. Credo che, una volta sollevato il velo su Mike Tyson in questa storia, tutti riusciranno a comprendere il viaggio di quest’uomo, dai giovani agli anziani.

Per quanto riguarda la regista Maggie Betts, con La scelta ha vinto il premio speciale della giuria al Sundance Film festival del 2017. Tra i suoi lavori troviamo anche il cortometraggio Engram (2014) e il documentario The Carrier (2010).

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button