The Northman: Robert Eggers ha terminato le riprese del suo nuovo film

L'epopea vichinga del regista di The VVitch e The Lighthouse

Dopo lo stop dovuto all’emergenza Covid-19, Robert Eggers ha concluso le riprese di The Northman, suo terzo lungometraggio dopo The VVitch e The Lighthouse. The Northman sarà un progetto enorme, un vero kolossal ad ambientazione vichinga. Ambientato in Islanda, è stato scritto da Eggers insieme al poeta e romanziere islandese Sjón e si svolge all’inizio del X secolo: racconta l’avventura di un principe nordico (Alexander Skarsgård) che cerca vendetta per la morte di suo padre. Il cast, stellare, è composto da Willem DafoeAnya Taylor-JoyBjörkNicole KidmanClaes BangAlexander Skarsgård e Bill SkarsgårdAnya Taylor-Joy e Willem Dafoe hanno già lavorato con Eggers, rispettivamente in The VVitch e nell’ultimo film del regista, The Lighthouse.

The Northman: concluse le riprese del film di Robert Eggers

In una recente intervista, Eggers ha dichiarato di aver trascorso gli ultimi cinque mesi lavorando alla pre-produzione di The Northman:

Le dimensioni del progetto sono davvero enormi e ci sono così tante cose che vorrei fare e location che vorrei utilizzare che non credo di riuscirò a fare tutto ciò che vorrei. Sarà questa la grande sfida del mio nuovo film. Andiamo alla costante ricerca di nuove location o modifichiamo quelle che già abbiamo. Stiamo costruendo villaggi, realizzando migliaia di costumi e oggetti di scena, addestrando cavalli e creano le sceneggiature per il film.

Il regista ha continuato dicendo che:

Di solito, studio nel dettaglio solo le sequenze con effetti visuali, animali o stunt, cose dove tutte le varie parti devono incastrarsi alla perfezione. Invece, in questo film raramente c’è una scena che non sia su una barca o che non debba unire più elementi. Stiamo progettando la pellicola di scena in scena: è una cosa che sta impegnando molto tempo, ma che continueremo a fare nonostante l’attuale situazione.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati